Marta Pellizzi 📢
3.14K subscribers
9 photos
1 file
205 links
Telegram Trainer e Digital Marketing Strategist per aziende e freelance.

Sul mio canale ricevi guide gratuite al funzionamento di Telegram. Per trovare nuovi clienti con Telegram leggi t.me/martapellizzi/903.

Informazioni e richieste: @pellizzimarta
Download Telegram
💙 #99 3 MODI PER USARE AL MEGLIO TELEGRA.PH

Telegraph è il potente creatore di contenuti di Telegram, per usarlo non serve registrarsi o effettuare il pagamento di un abbonamento (basta andare su telegra.ph per iniziare a dar vita a ciò che preferisci).

Per sfruttare al meglio il potenziale di Telegram ti suggerisco alcune modalità d'uso che potrebbero essere molto interessanti per la tua attività da "telegrammers" (e non).

Ricorda che i contenuti che crei con Telegraph puoi condividerli sia nelle chat, gruppi o canali Telegram o all'esterno (sono delle vere e proprie pagine con link personalizzabile).

Ecco le 3 migliori tipologie di contenuto Telegraph che puoi creare:

1️⃣ Scrivi articoli e guide. Puoi decidere di pubblicare con Telegraph articoli o guide da distribuire sul tuo canale Telegram o tramite i social network. Ti consiglio però di utilizzare un blog se vuoi condividere in modo continuativo per la tua attività business contenuti e di riservare a Telegraph solo quei contenuti strettamente necessari (potresti usare Telegraph nell'attesa di avere il tuo blog).
2️⃣ Condividere la tua biografia. Ti sarà capitato di voler scrivere di più nella bio del tuo profilo Telegram o nella descrizione del canale, ma di non avere abbastanza spazio per inserire proprio tutto tutto. Se vuoi inserire una bio completa potresti crearne una tramite Telegraph e segnalare il link in bio o in descrizione.
3️⃣ Realizzare regolamenti. Hai un canale o un gruppo e vorresti scrivere un regolamento completo ma la descrizione non può contenere un testo così lungo? Puoi realizzare un regolamento completo con Telegraph e condividerlo sulla tua community fissando in alto il post con le indicazioni per la consultazione del documento.

Hai usato Telegraph in altri modi?

Raccontami cosa hai creato qui: @pellizzimarta

Scopri come funziona Telegram consultando le altre guide su #GuideTelegram.

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
👥 @martapellizzieventi
SCOPRI I RISULTATI DEL SONDAGGIO + LE VERSIONI DI TELEGRAM PER DESKTOP CHE NON CONOSCI

Ecco i risultati del sondaggio Usi Telegram Desktop? (qui trovi il sondaggio).

VOTI TOTALI: 273 🏆 Sondaggio più votato di sempre

1️⃣ Sì, lo uso con frequenza: 160

2️⃣ Sì, ma solo in ufficio: 45

3️⃣ No, non so cosa sia: 38

4️⃣ No, non mi piace: 30

LE VERSIONI DI TELEGRAM PER DESKTOP CHE NON CONOSCI

Credi che Telegram sia solo per smartphone?

No, Telegram è per tutti i device. Telegram è un sistema che integra diverse funzionalità ed è una piattaforma cloud che sincronizza funzioni e conversazioni, consultabili da qualsasi device.

Puoi collegare al tuo accout quanti device preferisci. Puoi accedere al tuo account usando il tuo numero e la password dispositiva che ricevi ad ogni nuovo accesso.

Per usare Telegram dai dispositivi diversi dallo smartphone devi scaricare le versioni dedicate o utilizzare quella per browser.

Vediamo insieme tutte le versioni di Telegram usabili per desktop.

1️⃣ Telegram per Windows e Linux. Se hai Windows o Linux puoi scaricare sul tuo PC la versione dedicata Telegram Desktop da desktop.telegram.org (salvando l'icona in home e accedendo di volta in volta con la password dispositiva). Ricorda che dopo aver concluso le tue attività di effettuare la disconnessione.

2️⃣ Telegram per Mac. Se hai un prodotto Apple puoi utilizzare la versione dedicata Telegram per Mac scaricandola da macos.telegram.org. Effettua sempre la disconnessione e per gli accessi ti verrà fornita una nuova password dispositiva.

3️⃣ Telegram per Web. Se non vuoi scaricare sul tuo computer un'app hai a disposizione la versione Telegram per browser (che funziona per tutti i dispositivi, inclusi tablet, iPad o smartphone). Per accedere al tuo account vai su web.telegram.org, inserisci telefono e password temporanea. Anche in questo caso, dopo aver terminato le tue attività, disconnettiti.

Vuoi conoscere tutti i segreti delle versioni per desktop e ottimizzarne l'uso con una guida gratuita?

Leggi la guida qui: Telegram Desktop: 7 trucchi per usare bene l'app da PC

👥 Vuoi iniziare a fare le cose sul serio con Telegram? Partecipa alla nuova edizione del #TelegramDay per scoprire trucchi e segreti di Telegram, come sfruttarlo per fare customer service o per gestire ogni aspetto legato alla tua attività imprenditoriale. Fai business con Telegram senza spendere un centesimo e vieni a conoscere chi ha raggiunto in pochissimo tempo straordinari risultati con il suo canale Telegram! Per aderire scrivimi un messaggio a @pellizzimarta.

Tag: #RisultatiSondaggio #GuideSocial
📢 @martapellizzi
👥 @martapellizzieventi
💙 #100 COME FUNZIONA TELEGRAM (LA MIA TESTIMONIANZA)

Oggi è un giorno speciale e con tanta emozione comunico che è stato raggiunto il traguardo delle 100 #GuideTelegram!

Fin dalla nascita di questo canale ho deciso di divulgare gratuitamente e pubblicamente le guide più complete e originali su Telegram. Dai bot alla condivisione della posizione, dai supergruppi ai canali, dalla formattazione ai chatbot, poi sondaggi e tantissimo altro, sempre nell'ottica di fornirti informazioni precise e utili da poter sfruttare per una migliore esperienza utente.

Voglio festeggiare il traguardo, guarda un po', con una guida che raccolga le funzioni più importanti che hanno cambiato la mia attività come freelance.

🗨 Chat normali. La cosa che più mi piace di Telegram sono le chat normali e la possibilità di contattare chiunque senza averne necessariamente il numero. Come freelance e operatore della comunicazione avere questa opportunità significa connettersi con facilità a clienti e colleghi.

📁 Archiviocloud. Fin dal principio ho iniziato a usare l'archivio messaggi salvati di Telegram. Come professionista mi è indispensabile archiviare con semplicità ogni sorta di documento e media (o cartelle zippate), potendole consultare in qualsiasi momento dallo smartphone. Adoro anche la possibilità di inoltrare da chat, gruppi o canali alla cartella messaggi e media così da poterli salvare e consultare in futuro.

📞 Chiamate vocali. Svolgo formazione a distanza unicamente utilizzando le chiamate di Telegram. Non saprei cosa fare senza tale strumento. Sono semplici da usare e sicure, la qualità è davvero alta e non ci sono costi da sostenere poiché il servizio è gratuito.

📢 Canali. I canali sono il mezzo che mi ha unito a migliaia di persone e il luogo che mi consente di divulgare informazioni e guide. Non esiste social network che sia qualitativamente paragonabile ai canali Telegram. Con i canali posso avere un contatto diretto con i miei "fan" che ad ogni mio post pubblicato ricevono una notifica. I canali sono anche il luogo che preferisco per tenermi aggiornata: seguo infatti decine di colleghi che, a loro volta, condividendo informazioni e guide mi aiutano ad aggiornarmi sul mondo del digitale.

Altro?

In realtà sì. Ma non ho spazio infinito per raccontare quanto Telegram abbia cambiato in meglio il mio modo di fare business e di come sia stato il "collante" tra me e i lettori che seguono instancabilmente ciò che faccio.

E tu, cosa vuoi raccontarmi di Telegram? Quali sono le funzionalità che ti hanno cambiato la vita?

Condividi la tua esperienza con me: @pellizzimarta

Scopri come funziona Telegram consultando le altre guide su #GuideTelegram.

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
👥 @martapellizzieventi
RISPONDI AL NUOVO SONDAGGIO

Rimuovi periodicamente i collegamenti LinkedIn inutili?

Il voto che lasci in questo sondaggio è in forma anonima.

1️⃣ Sì, con frequenza

2️⃣ Sì, quando mi ricordo

3️⃣ No, non so cosa sia un collegamento (o non ho LinkedIn)

4️⃣ No, non mi piace rimuovere i collegamenti

Tag:
#Sondaggio
📢 @martapellizzi
👥 @martapellizzieventi
💙 #101 GUIDA A TELEGRAM X

Il client ufficiale di Telegram è Telegram X
, l'app gemella che non varia molto dall'originale.

Oggi voglio parlarti di quest'app, spesso confusa con Telegram (anche se a variare non è molto).

Telegram X si può installare su qualsiasi device ed è collegata a Telegram. Difatti se la installi ti compariranno le medesime chat, gruppi e canali che hai su Telegram.

Se installi solamente Telegram X potrai comunque usarla come Telegram: puoi cercare utenti, creare gruppi, canali e seguire community (e gli utilizzatori di Telegram potranno trovarti, chattare con te o seguire le tue community).

Leggermente diverso il layout e la grafica, appena scaricata si attiva la modalità notte che ti mostrerà il background delle chat "al buio".

Ma cosa c'è di diverso allora?

Ecco, ti segnalo una delle differenze in termini di layout maggiormente evidente se sei abituato a Telegram.

Menu in alto. Il menu in alto su Telegram X divide le chat dalle chiamate, molto comodo se ne effettui diverse (di chiamate) e vuoi tenerle organizzate. Ricorda molto il menu di WhatsApp, in realtà.

Parliamone qui: @pellizzimarta

Scopri come funziona Telegram consultando le altre guide su #GuideTelegram.

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
👥 @martapellizzieventi
SCOPRI I RISULTATI DEL SONDAGGIO + 3 MOTIVI PER RIMUOVERE SENZA RIMPIANTI UN COLLEGAMENTO LINKEDIN

Ecco i risultati del sondaggio Rimuovi periodicamente i collegamenti LinkedIn inutili? (qui trovi il sondaggio).

VOTI TOTALI: 205

1️⃣
Sì, con frequenza: 15

2️⃣ Sì, quando mi ricordo: 31

3️⃣ No, non so cosa sia un collegamento (o non ho LinkedIn): 40

4️⃣ No, non mi piace rimuovere i collegamenti: 119

3 MOTIVI PER RIMUOVERE SENZA RIMPIANTI UN COLLEGAMENTO LINKEDIN

LinkedIn è la piattaforma per eccellenza dedicata alle professionalità. Se vuoi attuare azioni per migliorarti, sei nel posto giusto.

Ogni miglioria della tua attività su LinkedIn può portarti un beneficio diretto, anche in termini di visibilità. E LinkedIn è a tutti gli effetti un luogo che unisce curriculum a community. Sul tuo profilo infatti, oltre a creare una cronologia efficace di ciò che hai fatto in ambito lavorativo, puoi connetterti con altri, ricercando così nuove opportunità.

Scopriamo insieme perché rimuovere collegamenti dannosi rende la tua vita LinedIn migliore.

1️⃣ Spazio limitato. Considera fin da subito che non potrai avere un numero illimitato di collegamenti LinkedIn e che devi essere molto attento nella tua selezione per evitare di "far occupare il posto" alle persone sbagliate.

2️⃣ Migliora l'engage. Se un collegamento non interagisce con te, rimuovilo. Perché? Perché così tieni all'interno della tua community solo chi interagisce davvero e sei certo di far girre i contenuti nel migliore dei modi. Pochi collegamenti e buoni ti danno un tasso di engage più soddisfacente, fidati.

3️⃣ Rimuovi chi è inutile. Se definisci un collegamento inutile stai già dicendo che quel rapporto o relazione con quella persona non porterà a nulla di buono. I motivi sono diversi: colleghi di un precedente lavoro, compagni delle superiori, compagni delle elementari, ex fidanzati. Perché dovresti averli? LinkedIn non è Facebook. Taglia i collegamenti della tua vita privata e promuovi una crescita più attenta nell'ambito business, solo così potrai trovare nuove opportunità lavorative. Inoltre ti consiglio di accettare i collegamenti delle persone che ti sembrano più "in target" rispetto al tuo obiettivo LinkedIn.

Dunque: via alla rimozione dei collegamenti inutili. Non aver paura di tagliare fuori parenti ed ex colleghi, gente che non è in target con i tuoi obiettivi. Su LinkedIn devi fare il tuo bene, non quello degli altri.

Vuoi sapere perché è importante ritirare un invito a collegarsi su LinkedIn?

Leggi l'articolo qui: Quando ritirarsi è meglio (e quasi bello)

👥 Vuoi iniziare a fare le cose sul serio con Telegram? Partecipa alla nuova edizione del #TelegramDay per scoprire trucchi e segreti di Telegram, come sfruttarlo per fare customer service o per gestire ogni aspetto legato alla tua attività imprenditoriale. Fai business con Telegram senza spendere un centesimo e vieni a conoscere chi ha raggiunto in pochissimo tempo straordinari risultati con il suo canale Telegram! Per aderire scrivimi un messaggio a @pellizzimarta.

Tag: #RisultatiSondaggio #GuideSocial
📢 @martapellizzi
👥 @martapellizzieventi
​​⭐️ GUEST POST

Questo mese ospite del programma guest post Giovanni Ronci, autore di libri e contributor per il mio "Rivoluzione Telegram". Grazie Giovanni per aver aderito alla mia iniziativa e aver realizzato il terzo guest post del 2019.

Giovanni è blogger e formatore, dedica ogni giorno ad apprendere e mettere in pratica le nuove forme del business online. Autore di "Blog" e "Infoprodotti 2.0".

L'importanza del nurturing via Telegram
di Giovanni Ronci

Telegram non è un social network. Telegram serve per comunicare.

E comunicare, in fondo, è l’essenza stessa del nurturing: quella di “nutrire” la relazione che stai creando con i tuoi lettori. L’obiettivo? Sempre il solito (relativamente al business): spostare le persone all’interno del loro viaggio nel tuo mondo di prodotti e servizi.

Considera che dopo un po’ avrai persone iscritte da un momento, così come persone che già ti conoscono, fan di lunga data, clienti che hanno comprato e ricomprato da te. Per continuare a interessarli tutti (non puoi “segmentarli” in gruppi diversificati) credo che la ricetta migliore sia quella di fare un mix di contenuti eterogenei.

Informare e formare su concetti specifici, condividere prove, strumenti, approcci. E, chiaramente, mostrare come ottenere il massimo da prodotti e servizi già acquisiti. Un mix capace di coinvolgere le persone, tenerle attive sulle cose che fanno, fornire loro conoscenze e risposte ai problemi più diffusi.

E quindi? Telegram serve o non serve per vendere?

Fare nurturing è “nutrire” la fame di conoscenza, di benefici e di miglioramento dei tuoi singoli utenti. Se una persona vuole andare in vacanza, alla fine vorrà comprare il biglietto. Ci vuole andare, lo vuole lui. Se sarai bravo a mostrargli un posto meraviglioso, in linea con quello che vuole e cerca, con il prezzo che si aspetta, senza i pericoli con cui non vuole avere nulla a che fare, puoi star certo che comprerà il biglietto.

E se non sarai tu a venderglielo, potrebbe esserne addirittura dispiaciuto, e comprare comunque da un altro, perché quello, alla fine, è davvero ciò che vuole.

Il nurturing è dunque essenziale nella tua strategia di marketing. Tuttavia, come per il mail marketing, non puoi fare solo quello, non avrebbe senso né per te né per il tuo potenziale cliente. Cioè, prima o dopo sto personaggio ci vorrà andare in vacanza, no? 😂

Allora lo vuoi vendere quel biglietto? O pensi non sia etico? Credimi, la tua unica preoccupazione dovrebbe essere quella di non vendere biglietti scaduti.

Ancora una volta, dovrai progettare contenuti che diventino risposta alle esigenze dei tuoi clienti o potenziali tali, e non preoccuparti di essere generoso, perché tutto servirà per farti apprezzare, far scoprire il tuo mondo, e creare la relazione che porterà al successo il tuo business.

Spero di averti portato al nocciolo della questione: devi alimentare il volano del tuo business online. Continua a farlo girare mantenendo i tuoi clienti attuali (nurturing), facendo in modo che acquistino ancora offrendo sempre più valore, e portando all’interno nuove persone, attratte dall’unicità dei tuoi contenuti e di quello che fai.

Marta (che ringrazio per l’invito) saprà guidarti perfettamente nell’implementazione di strategie specifiche o alla scoperta dei segreti di questo meraviglioso sistema di comunicazione che è Telegram. Se poi ti interessasse saperne di più sul business online, allora ti invito a visitare il mio blog.

Prima di salutarti ti invito nel canale Telegram @blogchefunzionano, cogestito con Sergio Albertini e per approfondire i temi legati al blogging a leggere Blog. Come scrivere un post perfetto.

Tag: #GuestPost
📢 @martapellizzi
👥 @martapellizzieventi
💙 #102 COME FUNZIONANO GLI HASHTAG SU TELEGRAM

Un hashtag è una parola o breve frase riconoscibile perché ha davanti il simbolo del cancelletto ("#"). Sono hashtag, ad esempio, #RivoluzioneTelegram oppure #oggièdomenica.

Un hashtag può contenere numeri ma non simboli di altra natura. Sono efficaci gli hashtag brevi e semplici che contengono delle maiuscole che ne facilitano la lettura. Su Twitter è facile imbattersi in hashtag e, addirittura, il social network dell'uccellino concentra tutte le sue attività su questa funzionalità integrando anche gli hashtag nei trend.

Gli hashtag sono una funzione supportata da Telegram ma il loro uso e valore non è il medesimo che ho individuato per Twitter. Infatti, seppur la funzione esiste, non c'è modo di trovare tutti i post pubblici contenenti uno specifico hashtag (cosa che invece accade per Twitter o LinkedIn).

Allora che valore hanno gli hashtag per Telegram?

Vediamo come funzionano gli hashtag su Telegram nelle differenti tipologie di conversazione.

🔵 Hashtag nelle conversazioni private. Se conversi con un amico e utilizzi gli hashtag potrai ritrovare in futuro tutti i messaggi che lo contengono tappandoci sopra oppure tramite la ricerca interna.

🔵 Hashtag nelle conversazioni con se stessi. Usa gli hashtag nell'archivio dei messaggi salvati con te stesso. Puoi creare degli hashtag che fungano da categorie per ritrovare in futuro determinati messaggi o media. Anche nelle conversazioni con se stessi gli hashtag si possono tappare oppure cercare con la funzione di ricerca interna.

🔵 Hashtag nelle conversazioni di gruppo. Se tappi su un hashtag usato in un gruppo, supergruppo privato o pubblico, compariranno tutti i messaggi che lo contengono. Anche nei gruppi puoi cercare termini o hashtag.

🔵 Hashtag nei canali. Puoi creare delle categorie tramite hashtag così gli utenti iscritti al tuo canale possono trovare facilmente tutti i contenuti pubblicati su uno specifico argomento. Gli hashtag usati come categorie nei canali rendono il canale stesso navigabile per gli utenti visitatori (è un po' la logica delle etichette o delle categorie per gli articoli di un blog).

Spero di averti fornito informazioni utili per ordinare i tuoi contenuti Telegram tramite hashtag. Se usi gli hashtag in modo diverso da quello consigliato parliamone pure.

Raccontami come usi gli hashtag qui: @pellizzimarta

Scopri come funziona Telegram consultando le altre guide su #GuideTelegram.

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
👥 @martapellizzieventi
RISPONDI AL NUOVO SONDAGGIO

Hai mai usato Quora?

Il voto che lasci in questo sondaggio è in forma anonima.

1️⃣ Sì, mi piace molto

2️⃣ No, mai usato (ma so di cosa si tratta)

3️⃣ Sì, in passato (ma ho perso interesse)

4️⃣ No, non ho idea di cosa sia

Tag:
#Sondaggio
📢 @martapellizzi
👥 @martapellizzieventi
💙 #103 INOLTRO: COME FUNZIONA PER I CANALI PUBBLICI

La funzione di inoltro è rappresentata dal simbolo della fraccia a fianco di ogni messaggio. L'inoltro è attivo su tutte le community Telegram e prevede che un utente condivida facilmente il post in questione con altri utenti Telegram semplicemente tappando sulla piccola freccia selezionando dopo la destinazione.

Oggi vorrei parlarti della funzione di inoltro per i canali pubblici.

La feature, oltre a essere molto comodo, rappresenta il carattere di "condivisibilità" di Telegram. La facilità di divulgazione di un contenuto rende i canali Telegram il luogo giusto per coloro che vogliono visibilità per i propri post. Un contenuto può essere infatti inoltrato su supergruppi e canali, ottenendo così un incremento nelle views o negli inoltri.

La funzione è utilizzabile sia dagli admin dei canali che dai suoi membri.

L'inoltro dei messaggi non è da confondersi con la feature copia link.

Se utilizzi dei canali privati potresti notare che l'inoltro è attivo anche sui tuoi post. Difatti i membri di un canale privato possono inoltrare all'esterno i contenuti mostrando così il limite di queste community non proprio "segrete".

Mi auguro di averti fatto scoprire quacosa in più sulla feature Telegram che puoi testare insieme a me. Inoltrami qualcosa da gruppi, supergruppi, canali, così da scoprire quanto è facile condividere contenuti di valore nella rete Telegram.

Inoltrami qualcosa qui: @pellizzimarta

Scopri come funziona Telegram consultando le altre guide su #GuideTelegram.

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
👥 @martapellizzieventi
SCOPRI I RISULTATI DEL SONDAGGIO + 5 COSE DA FARE CON QUORA

Ecco i risultati del sondaggio Hai mai usato Quora? (qui trovi il sondaggio).

VOTI TOTALI: 242

1️⃣
Sì, mi piace molto: 20

2️⃣ No, mai usato (ma so di cosa si tratta): 36

3️⃣ Sì, in passato (ma ho perso interesse): 45

4️⃣ No, non ho idea di cosa sia: 141

5 COSE DA FARE CON QUORA

Quora si può definire come piattaforma della conoscenza, tutti possono domandare e tutti possono rispondere.

In sostanza si tratta di un sito che unisce le qualità dei social network alla conoscenza. Quora è costituita da una sezione dedicata alle domande o argomenti da seguire, una parte relativa alla creazione dei quesiti e una dedicata alla connessione con gli altri utenti. Ogni iscritto a Quora può creare un profilo completo di foto e biografia lunga (alla biografia si possono aggiungere link ipertestuali).

Le risposte alle domande Quora possono contenere link ipertestuali e viene supportata la formattazione.

Cosa puoi fare di concreto su Quora per te?

In primis, ti segnalo, che non puoi pubblicizzarti. Ciò significa che non puoi spammare ciò che fai nelle risposte. La piattaforma ha lo scopo di accrescere le conoscenze dei suoi iscritti. Tuttavia, in ottica crescita, non è vietato sommare alle tue risposte risorse utili in linea all'argomento trattato.

Voglio condividere con te una piccola lista delle cose che puoi fare con Quora così da concretizzare subito la tua presenza sulla piattaforma in un'attività produttiva.

Ecco cosa puoi fare con Quora:

1️⃣ Fare domande
2️⃣ Rispondere alle domande
3️⃣ Inserire link ipertestuali in bio e risposte
4️⃣ Trovare persone da seguire
5️⃣ Posizionarti nella community in base alle views che si ottengono

Vuoi una guida completa a Quora da leggere prima di attivare il tuo account?

Leggi la guida completa qui: Quora: cos'è e come funziona la piattaforma

👥 Vuoi iniziare a fare le cose sul serio con Telegram? Partecipa alla nuova edizione del #TelegramDay per scoprire trucchi e segreti di Telegram, come sfruttarlo per fare customer service o per gestire ogni aspetto legato alla tua attività imprenditoriale. Fai business con Telegram senza spendere un centesimo e vieni a conoscere chi ha raggiunto in pochissimo tempo straordinari risultati con il suo canale Telegram! Per aderire scrivimi un messaggio a @pellizzimarta.

Tag: #RisultatiSondaggio #GuideSocial
📢 @martapellizzi
👥 Richiedi l'accesso al mio gruppo
💙 #104 INOLTRO: COME FUNZIONA PER I SUPERGRUPPI PUBBLICI

Se hai creato un supergruppo pubblico o ne frequenti, ti sarai accorto che la funzione di inoltro è attiva.

Gli admin o i membri di un supergruppo pubblico possono condividere all'esterno qualsiasi contenuto che viene condiviso sul gruppo. Usare la funzione di inoltro è davvero facile e ciò permette di inviare in chat private i messaggi (si può inoltrare il contenuto alla cartella messaggi salvati, a chat private, altri gruppi o canali che si amministrano).

L'inoltro è attivo anche nei supergruppi privati rendendo questi ultimi non proprio segreti. Fai attenzione a tale possibilità, specie se i contenuti che condividi nel supergruppo segreto dovrebbero essere limitati alla lettura in group. Per evitare che i tuoi messaggi vengano inoltrati ti consiglio di filtrare con attenzione chi si iscrive al tuo gruppo segreto.

Ricorda che la funzione di inoltro non è il copia link. L'inoltro funziona solo per Telegram, mentre se copi i link dei messaggi puoi distribuirli dove preferisci in giro per il Web.

Tutti i messaggi di un supergruppo pubblico hanno un link.

Dimmi la tua sull'argomento qui:
@pellizzimarta

Scopri come funziona Telegram consultando le altre guide su #GuideTelegram.

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
👥 Richiedi l'accesso al mio gruppo
RISPONDI AL NUOVO SONDAGGIO

Hai silenziato questo canale?

Il voto che lasci in questo sondaggio è in forma anonima.

1️⃣ No, ti seguo con attenzione

2️⃣ No, ma leggo quando posso

3️⃣ Sì, ti seguo ma non leggo mai

4️⃣ Sì, ho troppe notifiche in generale

Tag:
#Sondaggio
📢 @martapellizzi
👥 Richiedi l'accesso al mio gruppo
💙 #105 GUIDA AI VIDEOMESSAGGI TELEGRAM

I videomessaggi Telegram, più noti come video tondi, sono un ottimo modo per comunicare con il tuo pubblico, in gruppo o in chat private.

I videomessaggi di Telegram si possono creare direttamente in chat, hanno la forma rotondeggiante (per questo sono detti "tondi") e possono durare al massimo 1 minuto.

Se li crei in chat normali, gruppi o canali rimangono salvati nel tuo smartphone (si possono creare solo da mobile). Nelle chat segrete invece i video tondi non vengono salvati né in galleria e neppure in archivio.

Come si creano?

Li crei sia da iOS che da Android tappando sull'icone della fotocamera in basso a destra. Se non trovi l'icona è perchè probabilmente in basso a destra vedi solo il simbolo del microfono: tappaci leggermente sopra e vedrai che sostituirai l'icona.

Per registrare un video tondo devi tenere premuta l'icona della piccola fotocamera. Se vuoi una visuale panoramica blocca la registrazione strisciando verso l'alto (così ti potrai riprendere frontalmente, anche da lontano). Puoi effettuare riprese anche con la fotocamenra posteriore.

Una volta effettuata la registrazione potrai effettuare piccoli tagli direttamente in chat, decidere di annullare o inviare così com'è il videomessaggio.

I video tondi sono molto validi per condurre attività di live posting per eventi (via Telegram).

Tu li usi o hai sperimentato qualche innovativo utilizzo degli stessi?

Fammi avere la tua opinione o prova i videomessaggi qui: @pellizzimarta

Scopri come funziona Telegram consultando le altre guide su #GuideTelegram.

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
SCOPRI I RISULTATI DEL SONDAGGIO + 2 MODI PER GESTIRE LE NOTIFICHE TELEGRAM

Ecco i risultati del sondaggio Hai silenziato questo canale? (qui trovi il sondaggio).

VOTI TOTALI: 245

1️⃣ No, ti seguo con attenzione: 42

2️⃣ No, ma leggo quando posso: 116

3️⃣ Sì, ti seguo ma non leggo mai: 7

4️⃣ Sì, ho troppe notifiche in generale: 80

2 MODI PER GESTIRE LE NOTIFICHE TELEGRAM

La notevole quantità di notifiche che si riceve è davvero limitante perché in qualche modo penalizza la fruizione dei contenuti che davvero ci interessano.

Su Telegram spesso si hanno innumerevoli chat aperte, gruppi e canali che si seguono.

Mi preme sottolineare che, anche se le notifiche sono diverse, silenziando un canale, non potrai godere a pieno dei contenuti pubblicati poiché ne hai annullato la ricezione. E se riservi la lettura dei post a un momento successivo potrebbero sfuggirti notizie rilevanti (pensa se dovessero sfuggirti le notizie di un canale come quello della @protcivcomunege).

Se ti senti sommerso dalle notifiche abbandona gruppi e canali che non sono più di tuo interesse lasciando solo quelli che davvero ti interessano.

Come funziona però il silenzioso per i canali?

Vediamo le 2 modalità che è possibile attuare in base al ruolo che hai.

1️⃣ Silenzioso per gli iscritti. Se sei iscritto ad un canale e non vuoi riceverne le notifiche puoi silenziarlo nelle imfo del canale stesso. In questo modo non riceverai le notifiche sonore o visive, ma rimarrà comunque attivo il counter che ti segnalerà a fianco del canale quanti messaggi non hai letto.

2️⃣ Silenzioso per admin. Se amministri un canale hai la possibilità di inviare dei post silenziosi. La funzione non è nuova. Se premi sul simbolo della campanella (🔔) gli iscritti al tuo canale non riceveranno la notifica che segnala il tuo aggiornamento. Attenzione: questa è un'azione controproducente per il canale perché abbassa le views e il tasso di interazione.

Il problema delle notifiche si estende anche ai gruppi.

Ti sarà capitato infatti di essere stato in automatico introdotto ad un gruppo senza aver richiesto l'accesso. E di ricevere a raffica le notifiche dello stesso. Ecco, oltre a silenziarlo, puoi impostare attraverso le impostazioni del tuo account chi può aggiungerti automaticamente ai gruppi.

Vuoi approfondire l'argomento relativamente all'aggiunta automatica nei gruppi?

Leggi la guida completa qui: Come evitare di essere aggiunto ai gruppi

👥 Vuoi iniziare a fare le cose sul serio con Telegram? Partecipa alla nuova edizione del #TelegramDay per scoprire trucchi e segreti di Telegram, come sfruttarlo per fare customer service o per gestire ogni aspetto legato alla tua attività imprenditoriale. Fai business con Telegram senza spendere un centesimo e vieni a conoscere chi ha raggiunto in pochissimo tempo straordinari risultati con il suo canale Telegram! Per aderire scrivimi un messaggio a @pellizzimarta.

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #RisultatiSondaggio #GuideSocial
📢 @martapellizzi
💙 #106 COME CERCARE POST SU UN GRUPPO TELEGRAM

Sei un frequentatore di gruppi Telegram?

Oggi ti svelerò qualcosa di interessante che riguarda i gruppi che tanto ti piacciono.

Solitamente i gruppi contengono diverse centinaia di messaggi, incluse le risposte. Parliamo di community spesso attive con al loro interno persone che conversano tra di loro, scambiano documenti, immagini o video.

Come far per ritrovare ciò che ti serve tra tutto questo materiale?

In realtà hai due possibilità di ricerca interna: quella per parole chiave (o hashtag o frasi) e quella per persone.

🔑 Ricerca per keyword. Scegli il gruppo di tuo interesse (anche uno pubblico) e utilizza la lente di ingrandimento (🔍). Puoi avviare la ricerca da qualsiasi dispositivo, incluso il PC o il Mac. Conduci diverse tipologie di ricerca: ricerca per keyword o topic, per hashtag o per frasi. Tutte le ricerche restituiranno ciò che è pertinente con le informazioni inserite. Ti sarà facile ritrovare fra migliaia di messaggi il contenuto che ti eri perso.

👤 Ricerca per persone. Sei su un gruppo e vuoi scoprire cosa ha scritto un determinato iscritto? Usa la funzione di ricerca interna e seleziona la persona desiderata. La ricerca ti restituirà tutti i messaggi che quell'utente ha lasciato su quel gruppo, incluse le risposte.

Sapevi di queste funzioni o le avevi già usate? Lascia il tuo feedback a @pellizzimarta.

Scopri come funziona Telegram consultando le altre guide su #GuideTelegram.

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
RISPONDI AL NUOVO SONDAGGIO

Ti piace la nuova funzione di Telegram per chat normali che permette la cancellazione dei messaggi pure per l'altro utente?

Il voto che lasci in questo sondaggio è in forma anonima.

1️⃣ No, non è utile

2️⃣ No, ma la sto usando

3️⃣ Sì, era necessaria

4️⃣ Sì, ma non l'ho ancora provata

Vota premendo uno dei numeri corrispondenti alla risposta (qui sotto) ⬇️

Tag: #Sondaggio
📢 @martapellizzi
💙 #107 5 CONSIGLI PER UN PROFILO TELEGRAM PERFETTO

Sei un freelance o un'azienda e stai usando Telegram per fare business?

Questa guida è dedicata a chi vuole dare di sé un'immagine professionale e in linea con il proprio brand. Telegram è uno strumento versatile che può essere utilizzato per conversare con colleghi o clienti, per fare assistenza o per promuoversi.

Come puoi essere certo che gli altri ti percepiscano così come vuoi essere percepito?

Segui queste piccole indicazioni per fare un restyling del tuo profilo e dare agli altri la giusta immagine di te.

1️⃣ Foto profilo. Usa l'immagine che utilizzi per i social network (preferibilmente quella che usi per LinkedIn). Preferisci un formato quadrato, foto nitida che mostri il tuo viso. Scegli un'immagine che ti ritragga in "abiti" professionali, evitando occhiali da sole o bikini. Se usi Telegram come azienda inserisci il tuo logo come foto profilo.

2️⃣ Nome e cognome. Se ti interfacci con i clienti o fai assistenza ti consiglio di inserire il tuo nome completo. Evita soprannomi, abbreviazioni, titoli, e non inserire simboli di nessun genere. Se sei un'azienda utilizza il nome della tua impresa.

3️⃣ Username. Il tuo nome utente, oltre a dover esserci necessariamente, deve contenere le medesime informazioni che possono renderti riconoscibile. In questo caso lo username coinciderà con il tuo nome e cognome o con quello della tua azienda.

4️⃣ Breve bio. Lascia le informazioni necessarie ad inquadrarti nella piccola bio del tuo profilo. Inserisci i dettagli di contatto, meglio se lo username del tuo gruppo pubblico o canale pubblico.

5️⃣ Evita il numero. Nessuno vedrà il tuo numero di cellulare. Non è necessario che tu lo inserisca in bio. Chi vuole chiamarti potrà utilizzare le chiamate audio di Telegram. Se inserisci il tuo cellulare in bio è come se avessi inserito pubblicamente quel numero, chiunque potrà vederlo e cercarti usandolo.

Il tuo profilo è al top? Fammi avere il tuo feedback a @pellizzimarta.

Scopri come funziona Telegram consultando le altre guide su #GuideTelegram.

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
SCOPRI I RISULTATI DEL SONDAGGIO + COME CANCELLARE MESSAGGI PER L'ALTRO UTENTE IN UNA CHAT TELEGRAM

Ecco i risultati del sondaggio Ti piace la nuova funzione di Telegram per chat normali che permette la cancellazione dei messaggi pure per l'altro utente? (qui trovi il sondaggio).

VOTI TOTALI: 202

1️⃣
No, non è utile: 49

2️⃣ No, ma la sto usando: 4

3️⃣ Sì, era necessaria: 56

4️⃣ Sì, ma non l'ho ancora provata: 93

COME CANCELLARE MESSAGGI PER L'ALTRO UTENTE IN UNA CHAT TELEGRAM

Ho accolto con entusiasmo la nuova funzione che permette di cancellare bilateralmente cronologia e chat nelle normali conversazioni. Non pensavo che in tanti condividessero quest'entusiasmo visto che la maggior parte delle persone che si è interfacciata con me non era molto contenta di ciò.

Ad ogni modo: l'introduzione è effettiva, non resta che scoprire come funziona e come usarla immediatamente.

Puoi cancellare la cronologia ed eliminare successivamente una chat da qualsiasi dispositivo, incluso il PC (se usi Telegram Desktop, ad esempio).

Questa nuova funzione, oltre a valere per tutti i dispositivi, è applicabile alle normali chat. Di per sé è comoda perché, come ben sai, le chat segrete che già possedevano questa funzione, non possono essere create da computer.

L'utilità della cancellazione bilaterale delle chat sta nel fatto che puoi rimuovere ogni messaggio, tuo o altrui, anche da desktop. Non sei più costretto a usare solo il cellulare per sfruttare la funzionalità.

La cancellazione bilaterale per le chat normali non è comunque obbligatoria. Puoi decidere di cancellare solo per te singoli messaggi, l'intera cronologia o la chat stessa.

Se vuoi cancellare la cronoliga o eliminare la chat per l'altro utente segui questi passaggi:

✔️ Usa il menu della conversazione e premi su Cancella cronologia
✔️ Seleziona la casella che corrisponde a "Elimina anche per Mario Rossi"
✔️ Conferma la cancellazione
✔️ Ripeti l'operazione per Elimina chat

Se vuoi eliminare i singoli messaggi dell'altro: tappa sul messaggio desiderata ed esegui la medesima procedura indicata sopra. Da desktop apri il menu usando il tasto destro del mouse.

Grazie a Telegram puoi utilizzare le già menzionate chat segrete che hanno un livello di protezione punto a punto, caratterizzate dal lucchetto e creabili sono dallo smartphone.

Vuoi saperne di più sulle chat segrete e la crittografia end to end?

Leggi la guida completa qui: Chat segreta Telegram: cos'è e come funziona la crittografia

🗓 Vuoi iniziare a fare le cose sul serio con Telegram? Partecipa alla nuova edizione del #TelegramDay per scoprire trucchi e segreti di Telegram, come sfruttarlo per fare customer service o per gestire ogni aspetto legato alla tua attività imprenditoriale. Fai business con Telegram senza spendere un centesimo e vieni a conoscere chi ha raggiunto in pochissimo tempo straordinari risultati con il suo canale Telegram! Per aderire scrivimi un messaggio a @pellizzimarta.

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #RisultatiSondaggio #GuideSocial
📢 @martapellizzi
💙 #108 COME VENGONO SALVATI I MEDIA DELLE CHAT TELEGRAM

Vediamo come Telegram salva da mobile i media che invii o ricevi nelle chat, normali o segrete che siano.

Non tutti sanno che è possibile attivare l'opzione che imoedisce a Telegram di salvare automaticamente ogni sorta di media che si riceve. Vai nelle impostazioni del tuo account e disattiva il Salva nella galleria.

Disattivando il salvataggio dei media nella galleria non troverai più immagini e video nei tuoi album personali.

Nonostante tu utilizzi questa funzione, i media (inclusi audio, video tondi e documenti) verranno comunque archiviati nella memoria interna del tuo cellulare.

Se invii o ricevi audio, immagini, foto o video, questi verranno salvati internamente nel tuo smartphone, anche se non sono apparentemente visibili in galleria.

Ti consiglio di pulire il tuo archivio se non vuoi che quei media vengano visualizzati da altri utilizzatori del tuo cellulare.

Questo vale solo per le chat normali. Se usi le chat segrete, quelle contrassegnate dal lucchetto, media e documenti inviati o ricevuti, non saranno né visibili in galleria e nemmeno salvati internamente in memoria.

Pulendo il tuo smartphone da immagini, video e audio, alleggerisci la memoria ottimizzando le prestazioni del dispositivo. Prima di cancellare chat o media dal cellulare, salvali nella cartella messaggi salvati di Telegram (è un archivio cloud che non occupa lo spazio della tua memoria).

Sapevi di questa funzione e del fatto che, anche se la attivi, qualche traccia dei file rimane sul tuo smartphone? Fammi avere il tuo feedback a @pellizzimarta.

Scopri come funziona Telegram consultando le altre guide su #GuideTelegram.

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi