Marta Pellizzi 📢
3.21K subscribers
9 photos
1 file
196 links
Telegram Trainer e Digital Marketing Strategist per aziende e freelance.

Sul mio canale ricevi guide gratuite al funzionamento di Telegram. Per trovare nuovi clienti con Telegram leggi t.me/martapellizzi/903.

Informazioni e richieste: @pellizzimarta
Download Telegram
RISPONDI AL NUOVO SONDAGGIO

Usi Telegram X?

Il voto che lasci in questo sondaggio è in forma anonima.

1️⃣ No, non mi piace

2️⃣ No, ma l'ho usato in passato

3️⃣ Sì, è molto utile

4️⃣ No, non so cosa sia

Vota premendo uno dei numeri corrispondenti alla risposta (qui sotto) ⬇️

Tag: #Sondaggio
📢 @martapellizzi
💙 #109 STICKERS TELEGRAM: COSA SONO E COME RICERCARLI

Gli stickers Telegram, in parole povere "adesivi", sono quelle immagini stilizzate che rendono vive le conversazioni via chat.

Gli stickers sono degli adesivi che puoi inviare in qualsiasi conversazione, anche nei gruppi o nei canali personali.

Solitamente gli stickers sono accorporati per tema o categoria in pacchetti (detti pack).

Puoi aggiungere dei pack di stickers per utilizzarli in qualsiasi conversazione. Per aggiungere stickers o pack devi andare nella sezione sticker che trovi premendo il simbolo della faccina (sia da PC che da smartphone, in ogni chat). Nella sezione dedicata puoi ricercare i pacchetti desiderati per parola chiave (usa la lente d'ingrandimento).

Se vuoi creare tuoi pack personalizzati (a partire da immagini) o ottenere statistiche (sui tuoi pack o su quelli più usati) cerca il bot @stickers e avvialo (segui poi le istruzioni d'uso per aggiungere nuovi pack o ottenere statistiche).

Eri a conoscenza del bot e di tutte queste funzioni per gli stickers? Fammi avere il tuo feedback o mostrami i tuoi stickers a @pellizzimarta.

Scopri come funziona Telegram consultando le altre guide su #GuideTelegram.

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
SCOPRI I RISULTATI DEL SONDAGGIO + COME FUNZIONA TELEGRAM X

Ecco i risultati del sondaggio Usi Telegram X? (qui trovi il sondaggio).

VOTI TOTALI: 190

1️⃣
No, non mi piace: 14

2️⃣ No, ma l'ho usato in passato: 33

3️⃣ Sì, è molto utile: 41

4️⃣ No, non so cosa sia: 102

COME FUNZIONA TELEGRAM X

Esistono diversi client simili all'app Telegram e Telegram X è uno di questi.

I client non ufficiali sono diversi, mentre Telegram X è l'unico ufficiale di Telegram.

Telegram X è un'app che puoi scaricare dallo store del tuo smartphone e usarla come fai già con Telegram perché funziona allo stesso modo.

Perché dovresti usare un client alternativo?

Sebbene app in più potrebbero occupare spazio sul tuo dispositivo, sono l'ideale se cerchi delle funzioni in più che non sono presenti su Telegram.

L'alternatività dei client consiste nel fatto che essi offrono dei plus ancora non aggiunti o fruibili dalla piattaforma principale.

Telegram X,oltre ad avere un'interfaccia con menu in alto diversa dall'app principale, ha diverse funzioni che puoi attivare dalle impostazioni del tuo account. Una volta scaricata l'app potrai accedere al tuo account e alle medesime chat che hai sull'app ufficiale utilizzando in aggiunta queste feature (registrazione in alta definizione, preferenze sulla cam tra anteriore e posteriore, avvisi prima delle chiamate, nuovi colori nella selezione dello sfondo).

Vuoi sapere quali sono i migliori client alternativi selezionati dai lettori di questo canale?

Leggi la lista completa qui: 5 migliori client alternativi Telegram

🗓 Vuoi iniziare a fare le cose sul serio con Telegram? Partecipa alla nuova edizione del #TelegramDay per scoprire trucchi e segreti di Telegram, come sfruttarlo per fare customer service o per gestire ogni aspetto legato alla tua attività imprenditoriale. Fai business con Telegram senza spendere un centesimo e vieni a conoscere chi ha raggiunto in pochissimo tempo straordinari risultati con il suo canale Telegram! Per aderire scrivimi un messaggio a @pellizzimarta.

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #RisultatiSondaggio #GuideSocial
📢 @martapellizzi
💙 #110 GUIDA AGLI AUDIOMESSAGGI TELEGRAM

Non hai bisogno di WhatsApp o di altri sturmenti per registrare audio di qualità e inviarli in chat (lo so che non usi WhatsApp, stavo scherzando!).

Se vuoi creare un audio e inviarlo tutto ciò che devi fare è aprire una chat su Telegram e premere il simbolo del microfono in basso a destra (visibile anche da Telegram Desktop).

Registra un audio e invia in chat il media. Puoi fare audio molto lunghi, decidere addirittura di crearne nella cartella messaggi salvati (come audio-appunti se sei agli eventi o all'università), nei gruppi o nei canali (creare un podcast nativo per Telegram).

Se non trovi il simbolo del microfono in una chat tappa sul simbolo di cam: Telegram fa coincidere due funzioni nel medesimo luogo (quella di creazione degli audio con quella dei video tondi). Per usare una delle due funzioni premi leggermente sulle icone scegliendo quella che desideri.

Sei abituato a usare la funzione o preferisci i video tondi? Inviami un audio come test a @pellizzimarta.

Scopri come funziona Telegram consultando le altre guide su #GuideTelegram.

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
​​⭐️ GUEST POST

Questo mese ospite della rubrica #GuestPost è Antonio Cecere.

Antonio si occupa di coaching strategico da quasi 10 anni, dopo un trascorso come responsabile clienti in una S.p.A. È ideatore di uno speciale metodo per liberare la propria natura manageriale ("Natura di manager").

Sviluppo personale e aziendale con Telegram
di Antonio Cecere

Se utilizzi Telegram anche per lavoro è probabile che tu sia un imprenditore o un libero professionista. Per "imprenditore" non intendo un titolare di piccola, media o grande azienda in senso stretto. Ognuno di noi è imprenditore di se stesso: un freelance, il responsabile di un reparto e qualsiasi altro lavoratore.

I cambiamenti epocali che stiamo vivendo ci spingono ad assumere una mentalità di creazione, non soltanto di fruizione o di imitazione. Oggi prendersi la responsabilità di creare per risolvere i bisogni di mercato vuol dire risolvere soprattutto i bisogni delle persone.

Gli strumenti digitali come Telegram sono utili come mezzo, ma ci occorre individuare l’obiettivo del nostro rapporto.

Ho individuato 3 bisogni fra i più importanti sia per noi stessi che per il nostro pubblico.

1️⃣ Soddisfare l’esigenza di fiducia

Stephen Covey afferma: «Alla velocità della fiducia». La fiducia diventa il fattore che facilita o che - in sua assenza - ostacola lo sviluppo di qualsiasi relazione, e quindi di qualsiasi progetto. Poniamoci alcune domande:

📌 Come possiamo, anche attraverso Telegram, aumentare la fiducia nei nostri confronti?
📌 Come può uno strumento come Telegram permetterci di generare fiducia nel nostro pubblico?
📌 Attraverso quali prassi, metodi, parole, iniziative possiamo muoverci per far crescere la fiducia del nostro pubblico?

2️⃣ Comunicare in linea con i nostri valori

Come facciamo a scegliere il nostro tono di voce quando comunichiamo? Ritengo che occorra coniugare i nostri valori con ciò che è utile e piace al nostro pubblico.

A questo punto: abbiamo una mappa chiara dei nostri valori? Per identificarla, uno spunto è porsi queste domande:

📌 Per che cosa voglio essere riconosciuto?
📌 Per che cosa, invece, non voglio essere riconosciuto?

Elenchiamo al massimo 5 valori e valutiamo se la nostra comunicazione è in linea.

3️⃣ Avere una visione “oltre”

Come imprenditori di nuova generazione (o di vecchia, che si converte a nuova) il nostro progetto di crescita personale, aziendale e di business è legato al fatto che va oltre se stesso. Nella vecchia visione, invece, l’ego guarda soltanto alla propria sopravvivenza, il cliente e gli altri sono visti solo in una ottica utilitaristica.

La nuova generazione di imprenditori va oltre e si chiede: «Come posso, attraverso il mio successo, far crescere anche quello degli altri?» ; «Come posso con il mio contributo imprenditoriale e professionale aiutare il contesto ad evolvere?».

Su queste basi nasce il nuovo concetto di leadership, che è la capacità di creare un contesto favorevole affinché tutti possano esprimere al meglio il loro potenziale. Per distinguerla dal vecchio modo di intendere la leadership ho pensato di chiamarla soul leadership. Proviamo ad applicarla a Telegram:

✔️ Trasmettere una visione oltre noi stessi
✔️ Comunicare il tentativo di creare un contesto favorevole all’espressione del pubblico
✔️ Fare intendere che siamo interessati al miglioramento dell’intero contesto e che ne vogliamo essere parte contributrice

Sono fiducioso che le questioni poste siano utili a potenziare l’utilizzo di Telegram, con l’aggiunta di nuovi elementi nella nostra comunicazione.

Alcuni spunti qui trattati sono presenti nella guida gratuita Diventa leader manager coach, che è possibile scaricare ora.

Ringrazio Marta per avermi ospitato sul suo canale dandomi l'opportunità di trattare un argomento che mi sta a cuore. I feedback potranno pervenirmi in privato a @antoniocecere.

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuestPost
📢 @martapellizzi
RISPONDI AL NUOVO SONDAGGIO

Premi le reaction sui post LinkedIn?

Il voto che lasci in questo sondaggio è in forma anonima.

1️⃣ Sì, sempre

2️⃣ Sì, a volte

3️⃣ No, non ho LinkedIn

4️⃣ No, non so cosa siano

Vota premendo uno dei numeri corrispondenti alla risposta (qui sotto) ⬇️

Tag: #Sondaggio
📢 @martapellizzi
💙 #111 COME LEGGERE I CONTENUTI PUBBLICI DI TELEGRAM (SENZA ESSERE ISCRITTI)

Il
bello dei gruppi pubblici o dei canali pubblici Telegram è che puoi leggere tutti i messaggi anche senza essere iscritto al gruppo o canale (o addirittura a Telegram).

Non hai bisogno di iscriverti a un gruppo o canale pubblico per leggere cosa viene pubblicato. Basta andare in ricerca globale e accedere tramite username alla community interessata. Una volta trovato il gruppo o canale interessato basterà premerci sopra e scorrere la cronologia.

Se non ti iscrivi al gruppo o canale non riceverai le notifiche di quella community (se intendi seguirla ti consiglio di premere su Unisciti).

Se non hai un account Telegram puoi cercare i post pubblici con il browser inserendo i link dei singoli post: t.me/martapellizzi/500 (vale anche se sei stato bloccato dal gruppo o canale senza effettuare il login).

Sapevi che si potevano leggere i post senza essere iscritti a Telegram? Lasciami il tuo feedback a @pellizzimarta.

Scopri come funziona Telegram consultando le altre guide su #GuideTelegram.

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
SCOPRI I RISULTATI DEL SONDAGGIO + COME FUNZIONANO LE REAZIONI SU LINKEDIN

Ecco i risultati del sondaggio Premi le reaction sui post LinkedIn? (qui trovi il sondaggio).

VOTI TOTALI: 163

1️⃣
Sì, sempre: 14

2️⃣ Sì, a volte: 70

3️⃣ No, non ho LinkedIn: 36

4️⃣ No, non so cosa siano: 43

COME FUNZIONANO LE REAZIONI SU LINKEDIN

Come
per Telegram, Facebook e altri social, anche su LinkedIn è possibile lasciare una reazione che esprima il tuo stato dopo aver letto o visionato il contenuto di un utente.

Le reazioni su LinkedIn sono semplici simboli che puoi tappare. Sono 5 in totale: consiglia, festeggia, cuore, geniale, interessante.

Puoi lasciare una reazione a qualsiasi post che trovi nel tuo feed LinkedIn, sia da mobile che da computer.

Da computer basterà sostare sul simbolo della mano con il pollice all'insù e scegliere la reazione più idonea.

Da mobile devi invece tenere premuto il simbolo della mano con il pollice all'insù e tappare una volta sulla reazione prescelta.

Puoi cambiare la reazione in qualsiasi momento o annularla.

Vuoi provare subito a lasciare una reazione ad un post? Vieni su LinkedIn e lasciane una nei miei post recenti.

Leggi la mia ultima guida LinkedIn e lascia la reazione qui: Hashtag: 3 modi per usarli efficacemente

🗓 Vuoi iniziare a fare le cose sul serio con Telegram? Partecipa alla nuova edizione del #TelegramDay per scoprire trucchi e segreti di Telegram, come sfruttarlo per fare customer service o per gestire ogni aspetto legato alla tua attività imprenditoriale. Fai business con Telegram senza spendere un centesimo e vieni a conoscere chi ha raggiunto in pochissimo tempo straordinari risultati con il suo canale Telegram! Per aderire scrivimi un messaggio a @pellizzimarta.

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #RisultatiSondaggio #GuideSocial
📢 @martapellizzi
💙 #112 COME FUNZIONA LA CARTELLA CHAT ARCHIVIATE DI TELEGRAM

La cartella nominata chat archiviate si crea automaticamente a partire dalla prima archiviazione, non la vedrai nella lista delle conversazioni appena aggiornata l'app Telegram all'ultima versione (sia da mobile che da computer).

Puoi archiviare sia da smartphone che da PC ogni tipo di chat, incluse quelle relative ai gruppi o canali. Da smartphone ti basterà strisciare con il dito da destra verso sinistra in corrispondenza della chat da archiviare. Da computer dovrai cercare la funzione archivia nel menu che compare cliccando il tasto destro del mouse in corrispondenza della conversazione desiderata.

Cosa significa archiviare in questa cartella?

Potrai archiviare quante più chat desideri. In questo per "archiviare" si intende conservare in un luogo ben preciso specifiche chat così da ritrovarle con più facilità evitando di scorrere la lista o usare la ricerca. Con questa cartella fissata in alto avrai a portata di mano le conversazioni che ti interessano di più dividendole dalle altre con meno priorità. Se le silenzi, cioè le muti appena le inserisci in archivio, permarranno sempre lì e non verranno estratte (mostrate nella lista con le altre).

Come stai usando la nuova funzione? Lasciami il tuo feedback a @pellizzimarta.

Scopri come funziona Telegram consultando le altre guide su #GuideTelegram.

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
RISPONDI AL NUOVO SONDAGGIO

Hai una social/Telegram routine?

Il voto che lasci in questo sondaggio è in forma anonima.

1️⃣ Sì, è efficace

2️⃣ No, ma vorrei averla

3️⃣ Sì, ma spesso la dimentico

4️⃣ No, non so cosa sia

Vota premendo uno dei numeri corrispondenti alla risposta (qui sotto) ⬇️

Tag: #Sondaggio
📢 @martapellizzi
💙 #113 TELEGRAPH: COME FUNZIONA IL BOT UFFICIALE

Telegraph è il content editor ufficiale di Telegram. Serve per creare vere e proprie pagine Web dotate di link personalizzato con contenuti modificabili.

All'interno di ogni pagina si può creare un contenuto con titolo, autore, descrizione (post o articolo) ed eventuali allegati quali immagini o video.

Il principale problema è che se crei questa pagina da telegra.ph non potrai modificarla allo scadere della sessione. Questo rappresenta un problema non indifferente se scorgi successivamente alla pubblicazione errori o refusi nel tuo contenuto.

Per modificare le risorse Telegraph ti basterà creare i contenuti a partire dal bot ufficiale @telegraph.

Con il bot, oltre a creare contenuti modificabili in qualsiasi momento, avrai la possibilità di collegare ai post il tuo account, così chi tapperà sul nome dell'autore vedrà direttamente il tuo profilo Telegram.

Usando il bot avrai a disposizione una gestione unificata dei tuoi account e articoli. In un luogo solo potrai creare e gestire articoli appartenenti a più autori (ogni autore dovrà comunque avere un username Telegram).

Ogni post avrà un minimo di statistiche. Si tratta di un unico dato, la quantità di visualizzazioni della pagina Telegraph. Il dato si trova nella sezione My posts del bot.

Chiudo questa guida approfittandone per ringraziare Giorgio Taverniti per avermi menzionato sul suo canale parlando di due celebri bot da me consigliati per la gestione di canali.

Conoscevi già questo bot per modificare e ottenere le statistiche dei ost Telegraph? Lasciami il tuo feedback a @pellizzimarta.

Scopri come funziona Telegram consultando le altre guide su #GuideTelegram.

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
SCOPRI I RISULTATI DEL SONDAGGIO + COME CREARE UNA TELEGRAM ROUTINE

Ecco i risultati del sondaggio Hai una social/Telegram routine? (qui trovi il sondaggio).

VOTI TOTALI: 147

1️⃣
Sì, è efficace: 30

2️⃣ No, ma vorrei averla: 30

3️⃣ Sì, ma spesso la dimentico: 15

4️⃣ No, non so cosa sia: 72

COME CREARE UNA TELEGRAM ROUTINE

Una routine è l'insieme di attività da ripetere con una determinata frequenza. Spesso le routine sono quotidiane, cioè a cadenza giornaliera. Specie in ambito digitale, le routine più efficaci sono quelle azioni che compiamo ogni giorno con una sequenza ben definita.

Cos'è in concreto una routine per Telegram o per i social?

Quell'insieme di attività digitali (e noi) che mirano a ottimizzare la gestione del proprio brand o di quelle attività editoriali riferite alla creazione di contenuti. Un professionista o un'azienda è a tutti gli effetti un brand che, se presente su social network e Telegram, può essere soggetto all'interazione con gli altri e alla creazione di contenuti.

Veniamo dunque a Telegram e all'efficace routine da tenere su questa piattaforma.

Ti consiglio di riservare al mattino la maggior parte delle attività. In mattinata siamo tutti più "freschi" e capaci di interagire con gli altri.

Smista conversazioni e attività editoriali nelle prime ore della giornata. Riserva al pomeriggio le altre attività, magari quelle che non hanno un'alta priorità e non sono basate sull'interazione con gli altri (le conversazioni e i clienti, in ogni caso, hanno la precedenza su tutto).

Una buona routine si crea dando la precedenza ai rapporti. Per questo, ogni mattina, devi dedicare parte del tuo tempo all'interazione e alle risposte che richiedono il tuo intervento.

Una Telegram (o social) routine è comunque personale. Posso condividere con te la mia quotidiana routine così da fornirti gli spunti ideali per crearne una tua.

1️⃣ Rispondo ai messaggi ricevuti che sono arrivati la sera precedente, durante la notte o al mattino

2️⃣ Gestisco il mio canale, curando la community e analizzando le statistiche (di accesso)

3️⃣ Leggo i contenuti che i miei clienti hanno condiviso sui loro canali e mi dedico alla lettura di post interessanti sugli altri canali terzi

4️⃣ Mi occupo della programmazione di contenuti per il mio canale o per i social network in base alle previsioni del piano editoriale (i post programmabili li creo in ogni modo all'inizio del mese)

Vuoi saperne di più sulla social routine?

Leggi la mia guida LinkedIn qui:
Telegram (e social) routine in 3 mosse

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #RisultatiSondaggio #GuideSocial
📢 @martapellizzi
💙 #114 COME FUNZIONA L’INOLTRO VERSO LA CARTELLA MESSAGGI SALVATI DI TELEGRAM

La cartella messaggi salvati è⁷ un mega archivio cloud in chat Telegram che può raccogliere ogni sorta di materiale, sia esso sotto forma di documento o media caricato direttamente nella cartella o usando la funzione di inoltro.

La potenzialità di questa cartella Telegram sta nel fatto che è sempre disponibile e raggiungibile quando usi l'inoltro.

Al suo interno puoi inviare messaggi da char private (non segrete), messaggi dei gruppi (anche quelli segreti) e dei post dei canali (anche quelli segreti).

Usa la freccia che trovi al fianco di un post Telegram e seleziona la cartella oggetto di questo post, salverai automaticamente il contenuto (e potrai giungere alla fonte, a partire dalla cartella, premendo la piccola freccia stilizzata che trovi sempre a destra del contenuto).

Per sopperire all'introduzione della cancellazione bilaterale dei messaggi introdotta non molto tempo fa da Telegram potresti usare questa cartella come strumento salva-messaggi. Io la uso spesso per conservare immagini, video e documenti che devo necessariamente archiviare e tenere a portata di touch.

Vuoi testare l'inoltro verso i messaggi salvati? Invia questo post alla cartella usando la freccia a fianco (a destra). Lasciami poi il tuo feedback a @pellizzimarta.

Scopri come funziona Telegram consultando le altre guide su #GuideTelegram.

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
RISPONDI AL NUOVO SONDAGGIO

Perché i tuoi contatti non usano Telegram?

Il voto che lasci in questo sondaggio è in forma anonima.

1️⃣ Non lo so

2️⃣ Non lo conoscono

3️⃣ Preferiscono altri strumenti

4️⃣ Sono diffidenti

Vota premendo uno dei numeri corrispondenti alla risposta (qui sotto) ⬇️

Tag: #Sondaggio
📢 @martapellizzi
​​⭐️ GUEST POST

Questo mese ospite della rubrica #GuestPost lo sviluppatore di bot Telegram noto a tutti come Bruno.

Bruno è uno studente di informatica che per hobby sviluppa bot Telegram da alcuni anni. I suoi bot, idonei per la gestione di gruppi e canali, sono tra i più noti in Italia e a livello internazionale. In particolar modo ho trattato il bot Channel Help nel libro "Rivoluzione Telegram".

Come automatizzare la gestione di un gruppo Telegram
di Bruno

Su Telegram è importantissimo avere e saper utilizzare questo strumento incredibile che sono i canali; tuttavia sappiamo bene che l'interazione con i propri iscritti, in tale ambito, è limitata o comunque non diretta.

Per sopperire a questa mancanza si può utilizzare o la classica chat privata o un altro dei grandi mezzi largamente sviluppati da Telegram: i gruppi.

I gruppi sono utilissimi per creare un contatto diretto con le persone che ci seguono, e a differenza delle chat personali, permettono di formare una community di utenti attorno al medesimo interesse.

Ed è qui che entrano in gioco quelli che generalmente vengono chiamati bot di gestione o di amministrazione dei gruppi.

Cosa sono?

Sono dei bot che hanno un insieme, spesso molto vasto, di funzioni dedicate a semplificare la gestione di un gruppo ai suoi amministratori.

Il bot di gestione più utilizzato a livello italiano è @grouphelpbot, un mio bot, che vanta oltre 3 anni di servizio ininterrotto, sempre in costante miglioramento e che nel tempo ha saputo affermarsi per semplicità d'uso, qualità e affidabilità.

Anche per una persona che si affaccia per la prima volta al mondo dei gruppi Telegram, le funzionalità di base sono tutte dettagliatamente spiegate e facilmente usabili, e man mano che si acquisisce esperienza è possibile accedere a una panoramica di funzioni che semplificano incredibilmente la gestione del gruppo e migliorano l'esperienza utente dei suoi membri.

Alcune delle funzionalità più importanti sono quelle dedicate alla sicurezza: è importante che i nostri iscritti siano al sicuro nel gruppo ed esso deve essere sempre istantaneamente pulito sia da pubblicità indesiderate di terze parti che da tentativi, da parte di utenze malevole, di danneggiare il gruppo con contenuti non consoni, agendo anche di prevenzione oltre che di soprressione.

Group Help è quindi un amministratore intelligente, online 24 ore su 24, pronto ad eseguire le operazioni che altrimenti dovresti svolgere ogni giorno manualmente.

Cito qualche altra funzione che sicuramente potrà farti comodo: messaggi di benvenuto, programmazione di post (con funzionamento ricalcato da Channel Help), comandi personalizzati e gestione del regolamento.

Non resta che creare il tuo gruppo, avviare il bot e seguire le istruzioni per utilizzarlo.

Ringrazio Marta per avermi dato la possibilità di illustrare il potenziale di questo mio bot e per averne parlato al #TelegramDay di lunedì 27 maggio. Spero che l'uso dei miei bot possa essere un buon punto di partenza per creare delle belle esperienze di community vive su Telegram!

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuestPost
📢 @martapellizzi
SCOPRI I RISULTATI DEL SONDAGGIO

Ecco i risultati del sondaggio Perché i tuoi contatti non usano Telegram? (qui trovi il sondaggio).

VOTI TOTALI: 264

1️⃣
Non lo so: 16

2️⃣ Non lo conoscono: 102

3️⃣ Preferiscono altri strumenti: 125

4️⃣ Sono diffidenti: 21

OTTIENI CONTENUTI PLUS

Vuoi
sapere come essere più efficace nella comunicazione con clienti e colleghi?

Scropri le guide per il business che condividerò nell'area riservata #TBMacademy.

Puoi accedere solo se hai frequntato uno dei miei corsi o se scegli uno dei pacchetti per la formazione base (potrai seguire le lezioni a distanza) destinati a ottimizzare l'uso di Telegram e dei social.

Richiedi il tuo pacchetto a @pellizzimarta. In una telefonata ti illustrerò il percorso più idoneo alle tue esigenze e i contenuti che otterrai tramite la mia esclusiva academy.

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #RisultatiSondaggio
📢 @martapellizzi
​​💼 CORSO PER TE: SCRIVERE PER UN CANALE TELEGRAM

Oggi ti propongo a un prezzo speciale uno dei pacchetti formativi che ho strutturato per la mia area TBM.

La particolarità del corso sta nel fatto che potrai seguirlo a distanza. Saranno sessioni formative di un'ora ciascuna.Potrai interfacciarti direttamente con me perché le sessioni sono individuali, il corso è destinato in sostanza solo a te (la mia attenzione sarà rivota a supportarti, capendo le tue esigenze e proponendoti soluzioni immediate attinenti col programma).

Useremo per il nostro corso le audiochiamate di Telegram: gratuite, di alta qualità, facilmente realizzabili (non devi usare link per collegarti alla conversazione e ti connetterai facilmente con me - potrai tenere la conversazione aperta e prendere tranquillamente appunti via Telegram o fare gli esercizi).

Ecco tutto quello che devi sapere sul corso.

Titolo: Scrivere per un canale Telegram

A chi è rivolto: a coloro che hanno già un canale Telegram (se non hai ancora un canale potremmo aggiungere un percorso dedicato per poter agevolmente seguire questo)

Durata: 4 ore (8 moduli da 30 minuti ciascuno)

Programma del corso

1️⃣ Funzioni e opportunità di un canale privato
2️⃣ Funzioni e potenzialità di un canale pubblico
3️⃣ Carattere di condivisibilità dei canali e elementi di visibilità
4️⃣ Composizione di un contenuto e formati per un canale
5️⃣ Scrittura per Telegram: elementi fondamentali della scrittura per la piattaforma (anteorime, lunghezza, frequenza, calendarizzare, gestire i contenuti, programmare con i bot)
6️⃣ Aspetto del contenuto ed efficacia del testo (strutture dei post, modelli personalizzati, uso di simboli e tastiere)
7️⃣ Applicazione della Telegram Formula: come attirare il pubblico e raggiungere il proprio obiettivo (fondamenti della Telegram Formula, appliazione della formula al proprio calendario e prodotti)
8️⃣ Parlare dei proprio contenuti Telegram su social e blog (tecniche di promozione del contenuto)

Costo: 249 euro (offerta riservata solo a te che segui questo canale)

Modalità di fruizione: via Telegram, sessioni di un'ora (2 moduli per sessione)

IN REGALO: 1 mese di TBM Academy con contenuti esclusivi

AGGIUNGI:
ottimizza il percorso chiedendo l'analisi del tuo canale a 99 euro (faremo insieme una sessione di 1 ora per analizzare il tuo lavoro e i contenuti che hai già pubblicato per migliorarli)

💬 Contattami a @pellizzimarta per iscriverti e iniziare immediatamente il corso. Scegli tu come pagare e gli orari per frequentare il corso (potresti frequntare una sessione a cadenza settimanale).

Tag: #TBMacademy
📢 @martapellizzi
💙 #115 GUIDA A TELESCOPE

Sapevi che Telegram oltre a possedere Telegram X è ideatore di altri servizi quali Telegraph e il meno noto Telescope?

Telescope è la tua video gallery personale. Se amministri un canale pubblico e hai condiviso i video tondi su di esso hai automaticamente un'area Telescope pubblica sul Web (ricercabile da browser).

Telescope raggiungibile tramite telesco.pe ed è il contenitore che raccoglie in un'unica pagina i videomessaggi pubblici del tuo canale.

Oltre a condividere la cronologia completa del tuo canale usando il nuovo link con la s (t.me/s/nomeutentecanale), puoi condividere la sola gallery con tutti (anche con chi non è iscritto a Telegram) usando il formato telesco.pe/nomeutentecanale.

A cosa serve?

Serve se fai dei live su Telegram e vuoi mostrare i video su social e blog. Puoi copiare e incollare il link ovunque, puoi usarlo anche per i tuoi live tweetting.

Vuoi testare il funzionamento di Telescope? Accedi alla tua pagina con le istruzioni sopra e condividi il link con me a @pellizzimarta.

Ne approfitto per ringraziare le centinaia di persone che venerdì mi hanno inviato via Telegram gli auguri, talvolta con audio e video "cantati". Grazie per la vostra vicinanza.

Scopri come funziona Telegram consultando le altre guide su #GuideTelegram.

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
​​💼 CORSO PER TE: TELEGRAM PER I GIORNALISTI

Oggi ti propongo a un prezzo speciale uno dei pacchetti formativi che ho strutturato per la mia area TBM.

La particolarità del corso sta nel fatto che potrai seguirlo a distanza. Saranno sessioni formative di un'ora ciascuna.Potrai interfacciarti direttamente con me perché le sessioni sono individuali, il corso è destinato in sostanza solo a te (la mia attenzione sarà rivota a supportarti, capendo le tue esigenze e proponendoti soluzioni immediate attinenti col programma).

Useremo per il nostro corso le audiochiamate di Telegram: gratuite, di alta qualità, facilmente realizzabili (non devi usare link per collegarti alla conversazione e ti connetterai facilmente con me - potrai tenere la conversazione aperta e prendere tranquillamente appunti via Telegram o fare gli esercizi).

Ecco tutto quello che devi sapere sul corso.

Titolo: Telegram per i giornalisti

A chi è rivolto: giornalisti, addetti stampa (se lavori in una redazione potrei formare l'intero staff, questo pacchetto è invece riservato ai professionisti individuali)

Durata: 4 ore (8 moduli da 30 minuti ciascuno)

Programma del corso

1️⃣ Opportunità per il giornalismo
2️⃣ Esempi d'uso di Telegram dalle grandi testate giornalistiche in Italia
3️⃣ Funzioni di Telegram per i giornalisti
4️⃣ Uso professionale dell'archivio cloud di Telegram
5️⃣ Creare e gestire gruppi
6️⃣ Creare e gestire canali
7️⃣ Gruppi e canali per la condivisione di comunicati stampa (allegati, formati di contenuto, scrittura per gruppi o canali, bot da usare)
8️⃣ Come realizzare dirette audio e video per un canale Telegram (massimizzare l'uso di audio e video nativi di Telegram, programmare le dirette, usare Telescope)

Costo: 249 euro (offerta riservata solo a te che segui questo canale)

Modalità di fruizione: via Telegram, sessioni di un'ora (2 moduli per sessione)

IN REGALO: 1 mese di TBM Academy con contenuti esclusivi

AGGIUNGI:
ottimizza il percorso chiedendo l'analisi del tuo canale a 99 euro (faremo insieme una sessione di 1 ora per analizzare il tuo lavoro e i contenuti che hai già pubblicato per migliorarli)

💬 Contattami a @pellizzimarta per iscriverti e iniziare immediatamente il corso. Scegli tu come pagare e gli orari per frequentare il corso (potresti frequntare una sessione a cadenza settimanale).

Tag: #TBMacademy
📢 @martapellizzi
RISPONDI AL NUOVO SONDAGGIO

Come usi Telegram?

Il voto che lasci in questo sondaggio è in forma anonima.

1️⃣ Ho un canale (professionale o aziendale)

2️⃣ Ho un canale (svago o tempo libero)

3️⃣ Ho un gruppo (personale o aziendale)

4️⃣ Chat e informazione (uso Telegram per la messaggistica o tenermi informato seguendo canali)

Vota premendo uno dei numeri corrispondenti alla risposta (qui sotto) ⬇️

Tag: #Sondaggio
📢 @martapellizzi