Marta Pellizzi 📢
2.69K subscribers
10 photos
1 file
211 links
Telegram Trainer e Digital Marketing Strategist per aziende e freelance.

Sul mio canale ricevi guide gratuite al funzionamento di Telegram. Per trovare nuovi clienti con Telegram leggi t.me/martapellizzi/903.

Informazioni e richieste: @pellizzimarta
Download Telegram
⬇️ Come usare LinkedIn per aumentare il numero di iscritti di un canale Telegram

Il social LinkedIn può essere usato per aumentare gli iscritti a un canale Telegram?

Certo che sì.

LinkedIn si sta sviluppando aggiungendo nuove e interessanti funzionalità. Ho valutato alcune di queste come ottimali per agevolare la rete a iscriversi a un canale.

📬 Ad esempio, la nuovissima funzionalità delle Newsletter.

Le newsletter sono la recente opportunità gratuita offerta da LinkedIn implementata (ancora) per pochi. Attivando una newsletter si notificherà a tutti i membri della propria rete l'avvio del progetto. Gli iscritti alla tua newsletter riceveranno delle notifiche quando includerai un post-articolo in essa.

Il vantaggio di una funzione del genere sta nel fatto che puoi comunicare con facilità di avere un canale Telegram. Acquisendo così, totalmente in modo organico, nuovi iscritti al tuo canale.

Vi sono però molti aspetti da considerare nell'uso di LinkedIn per Telegram. Ti consiglio di leggere attentamente il post che trovi qui sotto.

👉 Leggi il post

Tag: #Guida #Telegram
📢 @martapellizzi
💙 #157 COME MODIFICARE IL PROPRIETARIO DI UN CANALE TELEGRAM

Sei un Social Media Manager e crei canali Telegram per i tuoi clienti?
Leggi attentamente questo post perché alcune cose potrebbero esserti molto utili 🤓.

🗝 Intanto una precisazione, la proprietà dei canali non può assolutamente essere tua ma deve essere del tuo cliente, cioè di chi ti ha commissionato il lavoro. Quindi se crei il canale andrà benissimo che sia tu il proprietario. Successivamente però è bene trasferire la proprietà ed essere legalmente a posto.

⚙️ Il creatore di un canale Telegram è definito Proprietario, ne ha la proprietà effettiva e può cancellarlo in qualsiasi momento. Il proprietario potrà nominare altri amministratori e dare a loro una serie di permessi (si include nel set di permessi che è possibile dare "Aggiungere altri amministratori").

La proprietà del canale può essere facilmente trasferita, per farlo basterà seguire attentamente il processo. Una volta trasferita la proprietà tu non risulterai più il proprietario, rimarrai però amministratore.

Personalmente ti consiglio di trasferire la proprietà del canale prima del lancio ufficiale del progetto quando gli iscritti sono pari a 0. Ricorda che, come proprietario, puoi vedere la lista degli iscritti e non è del tutto consono vederla senza informare il cliente di questa possibilità (fatti dunque autorizzare e se vi è qualche trattamento da considerare, procurati la nomina - ma per tali aspetti "legali" sarà meglio rivolgerti a un esperto del settore).

La proprietà si trasferisce così:
1️⃣ Attiva sul dispositivo che usi con più frequenza la Verifica in due passaggi
2️⃣ La Verifica in due passaggi deve essere attiva come impone Telegram (altrimenti non puoi avviare la procedura)
3️⃣ Tieni attivo il tuo account per almeno 7 giorni a partire dall'avvio della procedura
4️⃣ Trascorsi i 7 giorni completerai il trasferimento (sceglierai un solo proprietario)

💼 Vuoi raggiungere nuovi clienti con Telegram? ACQUISTA L'EBOOK

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
💙 #158 QUANDO PUBBLICARE SU TELEGRAM

Pubblicare al momento giusto è il modo perfetto per ottenere maggiori views sui post del tuo canale.

Oggi vediamo quali strumenti adottare nella valutazione delle tue pubblicazioni Telegram.

📊 Fortunatamente hai a disposizione diversi dati nelle Statistiche del tuo canale. Tali dati ti saranno utili per comprendere quali reazioni hanno le persone ogniqualvolta pubblichi qualcosa.

Difatti, per arrivare a un calendario editoriale funzionante, è bene fare delle prove e analizzare i risultati per avere delle certezze.

Fai un periodo di prova e osserva dopo ogni pubblicazione:
🔹 Quante views hai ottenuto
🔹 Quante persone hanno silenziato il tuo canale
🔹 Quanti inoltri hai ottenuto
🔹 L'andamento delle views dopo la condivisione

Trovi queste informazioni nelle Statistiche del tuo canale. Tutti i canali con almeno 50 iscritti possono accedere alla funzionalità delle statistiche e visionare grafici e informazioni.

🤓 Una volta valutate attentamente le statistiche sarai in grado di sapere quali giorni e orari sono più consoni per condividere i prossimi post.

Tuttavia in tanti anni di esperienza Telegram posso assicurarti che la miglior regola da seguire è questa:

👉 Pubblica negli orari e giorni meno impensabili (cioè quando non lo fanno gli altri).

Telegram si comporta diversamente dai social network. Le persone ricevono una notifica quando un canale condivide un post. Se vuoi differenziarti dagli altri, devi fare il contrario degli altri.

Per questo devi essere un po' "pazzerello" e pubblicare ad esempio:
➡️ La sera alle 10
➡️ La domenica pomeriggio
➡️ Il mattino prestissimo

I miei sono consigli apparentemente "forti". Ma ti posso assicurare che i canali che adottano questa regola, incluso il mio, ottengono di più rispetto a quei canali che pubblicano negli orari/giorni comuni (regola funzionale per i social network, non per Telegram).

💼 Vuoi raggiungere nuovi clienti con Telegram? ACQUISTA L'EBOOK

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️


Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
⬇️ Chi seguire su LinkedIn

Oggi ho condiviso pubblicamente la mia "rete di valore".

Mettere in circolo le idee aiuta un po' tutti. Serviva una spinta di valore a questo LinkedIn che ci mette davanti sempre di più pessimi contenuti.

Se vuoi scoprire contenuti di valore e persone uniche, leggi la mia Top Voices di LinkedIn.

15 professionisti di valore che potranno ravvivare il tuo feed.

Buona lettura!

👉 Scopri la lista

Tag: #Guida #LinkedIn
📢 @martapellizzi
📝 Come usare Telegram per il Business + 9 interviste ad admin di canali Telegram

- "Usano tutti WhatsApp"
- "Non so perché non trovo nessuno su Telegram"
- "Telegram è per le cose porno"
- "Un'app di messaggistica mi basta, non posso usare pure Telegram"
- "Ho aperto un canale ma nessuno si iscrive"

Basta con gli stereotipi!

Telegram, al pari di ogni altro strumento, può essere usato con senso e ai fini di bene.

Ovvio è che se lo usi per scopi illeciti o male, non otterrai nulla di buono.

Telegram è uno straordinario strumento.Forse è l'unica alternativa valida ai social network di massa che impongono costosi investimenti per far arrivare ai tuoi fan un messaggio importante.

Gratuitamente e senza algoritmi, Telegram permette di far pervenire agli iscritti del tuo canale i post.

Dunque è una vera opportunità da non lasciarsi sfuggire ora che siamo tutti un po' saturi di questi social banali.

Usare Telegram è pure un "modo" per distinguersi dai competitors.

Ma lascio la parola a 9 professionisti che mi hanno raccontato come usano Telegram e quali risultati stanno raggiungendo.

Vuoi sapere quali funzioni utilizzare per il Business e come integrare Telegram nella tua strategia? Dai un'occhiata al mio ultimo articolo.

👉 Leggi l'articolo

Tag: #Guida #Telegram
📢 @martapellizzi
💙 #159 COME INTEGRARE UN CHATBOT IN UNA STRATEGIA TELEGRAM

💬 Spesso mi viene chiesto se ha senso integrare un chatbot in una strategia aziendale.

Nella maggior parte dei casi investire tempo e denaro per far realizzare un chatbot non serve.

Oggi voglio analizzare con te gli step per valutare se un chatbot può fare al caso tuo.

👉 Intanto partiamo con la definizione.

💎 Un chatbot è una sorta di assistente virtuale che può essere sviluppato per viaggiare tramite Telegram.
Un chatbot Telegram è un utente Telegram che prende il nome di Bot. Può avere un titolo, una foto profilo, una descrizione ed essere sviluppato dal suo ideatore per uno scopo ben preciso. Tutti i chatbot hanno dei comandi selezionabili dall'utilizzatore. I comandi avviano un'azione.

I chatbot si differenziano dai bot di gestione (ti consiglio di leggere questo post per conoscere quali sono le differenze).

Un chatbot consente di avere dall'interlocutore una sorta di "risposta". Considera però che i chatbot sono comunque automatismi.

Non si crea un chatbot se non ne hai bisogno.

Dunque ti consiglio di:
🔹 Approfondire cosa sono i chatbot
🔹 Individuare delle aree carenti all'interno del tuo processo aziendale
🔹 Ipotizzare come integrare il chatbot all'interno dei tuoi processi

L'obiettivo di un chatbot è aiutare la tua azienda a rendere efficienti i processi o a migliorare alcune aree carenti. Le integrazioni sono davvero migliaia. I casi di applicazioni sono quasi infiniti.

📩 Se stai pensando ai chatbot come possibile integrazione, contattami e ne parleremo.
Io e il mio team potremmo aiutarti a capire il valore di un chatbot per la tua azienda.

💼 Vuoi raggiungere nuovi clienti con Telegram? ACQUISTA L'EBOOK

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
💙 #160 COSA PUBBLICARE SU TELEGRAM

Scegliere di cosa parlare su Telegram è il fulcro della strategia di ogni admin di canali.

Non si può assolutamente sbagliare poiché dai contenuti emergono tutta una serie di aspetti:
🔹 Chi siete e di cosa siete capaci
🔹 Come siete e quale stile adottate
🔹 Il vostro approccio professionale e la vostra formazione
🔹 Quanto tenete effettivamente al cliente o lead (ad esempio, se gli rifilate vecchi articoli o fate copia-incolla su tutti i social, chiaramente emerge una scarsa cura per i contenuti e di conseguenza per la community)

💎 Curare la tua community con contenuti di valore è l'unico modo per tenerla aggrappata a te. Non esiste il "Non ho tempo di scrivere nuovi contenuti per Telegram".

Se avvii un progetto Telegram devi essere consapevole che un "tot" di ore al mese devono essere dedicate al canale e alla creazione dei suoi contenuti.

✖️Se non hai tempo e voglia di lavorare sui contenuti, il tuo canale non ha senso di esistere (o nascere).

Dunque, cosa pubblicare?

Sicuramente devi orientarti su contenuti:
Unici
Esclusivi
Valorizzanti

Tutte le caratteristiche appena menzionate fanno parte del mio metodo Telegram Formula.

📍 Il metodo Telegram Formula è una Content Strategy per i canali pubblici Telegram. Prevede contenuti ad hoc per gli iscritti al tuo canale e nega rigorosamente il copia-incolla di calendari editoriali pronti/usati per altri social.

Devi avere chiaro che il tuo canale Telegram è al centro di una strategia dei contenuti. Buoni contenuti ti avvicinano ai lead, contenuti pessimi e replicati ti allontanano.

Ho visto nascere e morire canali in poche settimane. Il motivo di tale disavventura è facilmente intuibile: non erano stati in grado di creare un calendario ad hoc per Telegram.

👉 Suggerisco di optare per guide, tutorial e - in genere - contenuti altamente (in)formativi per la community. Mostra procedure, spiega processi, dai risposte a domande frequenti, e vedrai i tuoi follower maggiormente interessati e soddisfatti.

💼 Vuoi raggiungere nuovi clienti con Telegram? ACQUISTA L'EBOOK

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
⬇️ Come funzionerà la piattaforma pubblicitaria di Telegram

Oggi Pavel Durov ha annunciato l'avvicinarsi del mezzo miliardo di utenti attivi mensilmente su Telegram.

Per sostenere quest'attività ci sarà bisogno che l'azienda guadagni. Cosa accadrà nel 2021?

Finalmente anche Telegram avrà la sua piattaforma pubblicitaria. Sono assicurati privacy e riservatezza.

Lo scopo è quello di permettere a Telegram di guadagnare dando il giusto "ringraziamento" ai suoi iscritti. Un modello di Business sostenibile e che ho definito comunitario.

Comunitario perché gli admin che ospiteranno gli annunci riceveranno qualcosa indietro. Una novità assoluta per il panorama social network in quanto siamo abituati a essere "sfruttati" dalle multinazionali che guadagnano grazie a noi (senza ricevere mai nulla in cambio).

Vuoi avere i dettagli su questa novità assoluta?

Scopri i dettagli nel post.

👉 Leggi il post

Tag: #Guida #LinkedIn
📢 @martapellizzi
Parteciperesti a un corso per conoscere meglio Telegram usando le nuove call conference di Telegram?
Anonymous Poll
75%
Sì, se fosse generico e gratuito
25%
Sì, se fosse utile al Business (a pagamento)
📝 3 risorse utili per scoprire nuovi campi di applicazione di Telegram

Come trarre il meglio dall'uso di Telegram per il tuo settore?

Puoi avere una grande opportunità: essere il primo a lanciare un progetto di integrazione strategica che abbia come oggetto Telegram. Il primo del tuo settore.

Hai mai pensato che Telegram, oltre a essere parecchio utile per ottenere visibilità, potrebbe divenire un "tratto distintivo" del tuo Brand?

L'utilizzo di Telegram non è ai soli fini di Brand Awareness. Quando si definisce una strategia comunicativa, cercare strumenti poco diffusi o conosciuti nel proprio settore significa fare la differenza.

Oggi ho selezionato per te 3 risorse in grado aiutarti a capire come sfruttare Telegram.

📚 Storie di local marketing [LIBRO]

Il libro è di Cinzia De Falco e raccoglie incredibili contribuiti utili a comprendere come sfruttare gli strumenti online per fare marketing destinato alle attività locali. All'interno del libro troverai il mio contributo: parlo di Telegram per le attività locali. Dacci un'occhiata.

👉 Leggi il libro

✍️ Come usare Telegram per il Business [ARTICOLO]

Funzionalità da utilizzare per il tuo Business e 9 interviste a professionistiche ce l'hanno fatta. Scopri i consigli dei 9 imprenditori da me intervistati. Verificherai che Telegram è adatto davvero per tutti. O, almeno, per chi vuole crederci. 😉

👉 Leggi l'articolo

🌐 Telegram per startup [LISTA]

Se sei uno startupper, questo post fa per te. Fabio De Martino illustra una serie di consigli applicabili al mondo delle startup. L'innovazione e il cambiamento sono le parole d'ordine per fare del buon marketing pure all'interno di una startup! E Telegram non può mancare.

👉 Scopri i consigli

Tag: #Risorse #Telegram
📢 @martapellizzi
⬇️ Come generare traffico con la Content Curation via Telegram

Ti sei accorto dei molti canali Telegram che seguivi pubblicavano di continuo unicamente link ad articoli di blog o video YouTube?

Nessun testo abbinato, nessuna spiegazione. Dove stava il senso di ciò?

Perché avresti dovuto cliccare su un link senza saperne di più?

Ecco, oggi ti spiego come fare Content Curation via Telegram per ottenere traffico su altre risorse al di fuori di Telegram. Il post ti potrà essere utile se hai intenzione di aprire un canale Telegram o per rendere maggiormente performante l'attuale strategia editoriale.

Fare Content Curation è l'arte di rendere un contenuto di nuovo produttivo. Potrebbe essere il proprio o altrui articolo di blog, condiviso su un'altra piattaforma o ripubblicato a distanza di tempo (vi sono molti livelli di Content Curation ovviamente).

Esiste un modo per parlare dei tuoi articoli e video YouTube senza far scappare le persone.

Credo sia ormale parlare di ciò che fai al di fuori di Telegram. Ma non deve essere l'unico modo di comunicare con i tuoi iscritti.

Ti consiglio di abbinare sempre agli articoli/video già pronti altrove dei contenuti ad hoc per Telegram. Mixa i post: alterna nuovi contenuti a materiale già in tuo possesso "rivisto".

Fai 1 o 2 condivisioni al mese di post 2rivisti". Poche condivisioni di questo tipo ti permettono di "mascherare" il vecchio materiale, mescolandolo ad arte con il nuovo. Il pubblico difficilmente se ne accorgerà. 😉

La Content Vuration ha lo scopo di trasformare un contenuto in tuo possesso in un nuovo contenuto di valore. Abbellendo il post, aggiungendo informazioni, potrai rimescolare la minestra dando ulteriore valore.

Alla fine ti accorgerai di aver creato da un vecchio articolo un post nuovo di zecca, utile per chi lo riceve via Telegram.

Come fare quindi?

Il trucco sta nel:
📌 Riassumere il contenuto del vecchio materiale
Sommare per l'occasione informazioni non presenti nel vecchio materiale

Le informazioni aggiunte spingeranno il visitatore a cliccare sul link che allegherai alla fine.

Struttura il post così:
1️⃣ Inizia col parlare di un argomento connesso al tuo vecchio contenuto
2️⃣ Riassumi i concetti chiave usando una lista
3️⃣ Aggiungi alcune informazioni di valore
4️⃣ Ultima con una call to action (invito all'azione)

Stai leggendo un post che ti rimanderà a un altro contenuto. Pure io ho fatto Content Curation. 😊

Vuoi conoscere le ragione per non aprire un canale Telegram?

Scopri le 3 motivazioni per le quali è meglio lasciar perder Telegram.

👉 Leggi il post

Tag: #Guida #Telegram
📢 @martapellizzi
Lo so, ne stai ricevendo tanti di auguri.

Non te li farò pure io. Per questa/o fine anno-inizio anno voglio solo ringraziarti per esserti fidato di me e per continuare a seguirmi.

Hai reso celebre questo canale, condividendo i miei post e invitando amici e colleghi a iscriversi.

Grazie di cuore. ❤️

Il 2021 sarà l'anno del cambiamento per tutti (o della vera rivoluzione?).

Ho in lista tanti nuovi eBook. Alcuni corsi imperdibili. E centinaia di post. Preparati a un'avventura editoriale ricca per raggiungere concreti obiettivi di Business con Telegram.

Poi vi è Telegram che lancerà la sua piattaforma pubblicitaria comunitaria. Un modello di Business mai realizzato da nessuno, unico nel suo genere.

Ne vedremo delle belle il prossimo anno! 😉
💙 #161 COME VERIFICARE SE I POST DEL TUO CANALE TELEGRAM VENGONO INOLTRATI

➡️ L'inoltro è la condivisione di un post verso altre chat, gruppi o canali. Chiunque sia iscritta al tuo canale o lo visita può inoltrare i contenuti premendo sulla piccola freccia a destra del post.

La condivisione è consentita anche nei canali privati, non solo pubblici. Ovviamente post e inoltro sono azioni eseguibili per gli iscritti.

Più è alto il numero di inoltri per i post dei canali pubblici, maggiore sarà la notorietà raggiunta dal post e dal canale stesso.

Il numero di views ottenuto con l'inoltro non è più calcolato all'interno del numero di views presente in basso sul post. Se un tuo iscritto inoltra il post sul suo canale, verrà calcolato rispetto al suo canale il numero di views.

Dove verificare il numero di inoltri ottenuti per i post?

Basta andare in:
🔹 Statistiche
🔹 Post recenti

Selezionerai il post recente di tuo interesse per vedere il dettaglio di views e condivisioni.

🤓 Se hai un canale privato ti consiglio di far accedere solo persone di tua fiducia per evitare che i post riservati vengano condivisi. Attualmente non è possibile impedire a qualcuno di inoltrare i post dai canali privati verso le conversazioni esterne.

💼 Vuoi raggiungere nuovi clienti con Telegram? ACQUISTA L'EBOOK

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
⬇️ Come generare nuovi contatti dai social con un piano editoriale

Sui social non sai cosa pubblicare? E spesso ti sei chiesto "Che senso ha pubblicare cose se nessuno interagisce"? 😞

La maggior parte dei miei clienti e colleghi, prima di seguire un mio corso, ha confessato inizialmente di fare un po' "le cose a caso".

I freelance e i consulenti hanno paura di stare sui social e hanno la sensazione di non fare le cose giuste per attirare a sé il pubblico.

Vi è una strada giusta da seguire?

Certo.

⛳️ La prima cosa da fare, mentre stai leggendo questo post, è di fissare un obiettivo.

Abbi la forza di mettere i puntini sulle i.

Un obiettivo di Business che vorresti raggiungere tramite i social dona concretezza alla tua attività.

Un obiettivo sicuramente raggiungibile, utile alla maggior parte dei Brand è: generare contatti (per poi trasformarli in clienti, ovvio).

Successivamente dovrai lavorare a un calendario editoriale poiché è l'unico strumento efficiente per raggiungere il tuo risultato.

Il calendario editoriale è alla base di una Content Strategy per i social. Senza non andrai da nessuna parte.

Vuoi generare nuovi contatti dai social con un piano editoriale?

Scopri i 4 step da compiere.

👉 Leggi il post

Tag: #Guida #ContentStrategy
📢 @martapellizzi
Channel photo updated
📝 Come generare guadagni con un'academy Telegram dedicata a clienti e collaboratori

🔷 Telegram ha raggiunto il mezzo miliardo di utenti attivi mensilmente nel mondo ed è una delle 10 app più diffuse. Pavel Durov ha annunciato che solo negli ultimi giorni sono arrivati 25 milioni di nuovi utenti.

Non si tratta di una comune app di messaggistica, ma di uno strumento versatile, utile al raggiungimento di più obiettivi.
Ad esempio per fare Brand Awareness, Personal Branding o anche per gestire progetti e team a distanza. O, ancora, per dar vita a eventi usando le nuovissime call conference di massa alle quali si possono unire migliaia di partecipanti gratuitamente.

Insomma Telegram è davvero incredibile.

👉🏻 Potrebbe essere utilizzato per generare guadagni tramite la formazione a distanza.

Hai mai sentito parlare di academy o scuole online?

Sono aree destinate alla formazione di clienti o collaboratori (rete vendita).

La formazione a distanza è utile perché chi la segue:
✔️ Approfondisce e apprende conoscenze su uno specifico argomento
✔️ Trae vantaggi per sé o la propria attività lavorativa
✔️ Può farlo quando e dove vuole
✔️ Non deve avere competenze informatiche e basta una connessione

In tempi di Covid la formazione a distanza ha fatto un enorme balzo in avanti nell'ambito di aziende B2B e B2C. Siamo (quasi) obbligati a evitare i contatti fisici. La formazione in aula è passata online. Le academy stanno aumentando il loro valore formativo in quanto aree fulcro per la crescita di clienti e collaboratori.

Chiunque può dar vita a un'academy. Deve essere però strategicamente funzionale e incentrata su un argomento.

In un'academy si trova:
🔹 Materiale formativo
🔹 Quiz e sondaggi
🔹 Post e guide
🔹 Tutto il necessario per far raggiungere il risultato al cliente o collaboratore

💎 Un'academy deve quindi avere un obiettivo per chi si iscrive.

Da quest'attività tu potresti trarre dei vantaggi facendo pagare un abbonamento per la permanenza nell'area. La condivisione delle competenze e conoscenze non può essere erogata gratuitamente.

La maggior parte dei consulenti di ogni settore che hanno un'academy vive praticamente di quello.
Si tratta di una forma di Business parecchio interessante.

❇️ Perché crearla via Telegram?

Ecco gli 8 motivi per utilizzare Telegram come scuola online:
1️⃣ Spazio privato accessibile dagli iscritti tramite invito (link d'invito o invito diretto)
2️⃣ Nessun limite nel numero di iscritti o quantità di post condivisibili
3️⃣ Spazio cloud infinito e archiviazione automatica con possibilità di doppio salvataggio su canali di servizio
4️⃣ Qualsiasi formato allegabile senza limiti di peso (fino a 2GB per file)
5️⃣ Sondaggi e quiz facili da condividere
6️⃣ Post con link univoco o inoltrabili
7️⃣ Post formattabili e programmabili
8️⃣ Possibili integrazioni con company bot o automatismi personalizzabili (iscrizione, pagamento)

Il tutto gratuitamente. Telegram non ti richiederà nessuna somma per dar vita alla tua academy privata.

Al canale segreto, se vorrai, potrai abbinare un gruppo di discussione o altri strumenti per ottenere feedback diretti in chat.

Abbinerai se lo gradirai delle sessioni live di formazione sfruttando le videocall (sia one to one, sia in gruppo).

➡️ Come generare guadagni formando clienti e collaboratori con un'academy Telegram dedicata?

Ho realizzato un servizio premium speciale per aiutarti con la formazione a distanza di clienti e collaboratori.

Con il mio servizio premium potrai decidere se:
Formare te o il tuo staff per avviare l'academy e imparare a gestirla
Farmi gestire l'intero progetto e condurre le attività di pubblicazione

➡️ A chi è rivolto?
Aziende ben avviate con un'ottima base clienti
Aziende con rete vendita o un alto numero di collaboratori
Freelance o aziende con academy ospitate altrove (che vogliono trasferire la scuola)

Richiedi l'analisi di fattibilità gratuita per scoprire se Telegram è adatto a te e se puoi guadagnare con l'academy.

Presentati in un messaggio.

👉 Richiedi l'analisi di fattibilità

Tag: #RivoluzioneTelegram
📢 @martapellizzi
💙 #162 COME PROGRAMMARE LE USCITE SUL TUO CANALE TELEGRAM

Non hai bisogno di strumenti quali software e tool a pagamento per programmare i tuoi post.
👉🏻 Telegram offre il necessario per organizzare e pubblicare con programmazione anticipata i contenuti per un canale privato o pubblico.

Usando strumenti esterni rischi di:
Ricevere rallentamenti se la versione del tool non è aggiornata
Perdere tempo nell'imparare a usare il tool
Perdere tempo nel trovare ciò che ti serve durante la scrittura
Pagare per un servizio che Telegram offre gratuitamente
Non avere una buona user experience

Crea invece un canale di servizio e scrivi lì le tue bozze di testo.
Correggile e formattale.
Successivamente copia il contenuto, incollalo nel canale prescelto per la pubblicazione e usa il tasto di invio per la programmazione.

❗️Attenzione: per programmare il post non devi premere Invio. Devi sostarci sopra e con il tasto destro del mouse aprire il menu per accedere alla funzione Programma messaggio.
Da mobile basterà tenere premuto il tasto invio per aprire il menu.

Potrai programmare quanti messaggi desideri. Selezionerai data e orario di pubblicazione come previsto dal tuo calendario editoriale.

La programmazione di Telegram non permette di aggiungere simboli e tastiere cliccabili come quelli sotto. Se vuoi integrarli dovrai usare il bot @chelpbot.

Se vuoi saperne di più sulla programmazione editoriale scopri il mio eBook.

💼 Vuoi raggiungere nuovi clienti con Telegram? ACQUISTA L'EBOOK

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
💙 #163 COME INTEGRARE TELEGRAM NELLA TUA STRATEGIA DI PERSONAL BRAND

Non hai bisogno di Telegram a tutti i costi. E se dovesse emergere dalle tue analisi che ti serve dovrai saperlo integrare correttamente (magari con il mio aiuto 😉).

Il tuo Personal Brand ha bisogno di scelte accurate e delicate. Troppa carne al fuoco rischierebbe di non portarti i vantaggi tanto ricercati.

Un alto numero di persone mi chiede: Come può servirmi Telegram? Come lo integro nella mia strategia?

La domanda più sensata da porsi sarebbe invece: Telegram serve al mio Brand in questo momento?

Prima di domandarti come può servirti Telegram, analizza la tua presenza online per verificare come agire e dove.

Non sommare alla tua comunicazione di Brand un ulteriore strumento senza aver accertato come procedi sui social. Difatti è indispensabile valutare:
Quanti social usi già
Come li gestisci
Quanto tempo libero hai
Quali risultati stai ottenendo
Come migliorare quello che fai online

Integrare Telegram è difficilissimo. Non è solo questione di "a cosa può servire". Un inserimento strategico è ponderato e tocca nel profondo il tuo Brand.

Tu sai se davvero ti è necessario Telegram. Considera che Telegram, al pari di ogni altro strumento, serve per ottimizzare dei processi o ovviare a delle mancanze dei social. Procedi all'analisi della tua attività online per comprendere se stai facendo il massimo e come migliorarti. In più dai un'occhiata al tipo di strumento usato e quali limiti pone per la tua strategia.

Telegram potrebbe essere uno strumento idoneo per realizzare molti dei tuoi progetti (non tutti). Nella maggior parte delle mie analisi è emerso che ai Brand non serviva Telegram in quel momento. Perché? Perché non avevano strategie efficaci altrove.

Telegram non salverà il tuo Brand. Telegram è uno strumento potente e necessita del tuo rispetto.

Ovviamente mi son limitata a parlare di integrazioni generiche riferite al Personal Brand. I campi di applicazione sono innumerevoli e le soluzioni davvero tante. Ti consiglio di parlarne con me per attivare la soluzione strategica migliore. 😉

💼 Vuoi raggiungere nuovi clienti con Telegram? ACQUISTA L'EBOOK

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
📝 3 risorse utili per conoscere crescita e novità di Telegram

Come saprai, Telegram ha aumentato molto la sua fan base nell'ultimo mese. Circa 100 milioni di persone si sono unite a Telegram nel mese di gennaio 2021.

La crescita esponenziale di Telegram inizia a spaventare le altre piattaforme o social. Perché?

💎 Non è solo la migrazione da WhatsApp verso Telegram ad aver segnato quest'ultima. Secondo me le persone iniziano a comprendere il vero valore della piattaforma, non più usata solo come messaggistica istantanea pura.

🔹 La messaggistica si può usare in tutti i luoghi virtuali ormai. Telegram colpisce perché ha tante features per il Business. E sono gratuite e veloci.

Un altro aspetto notevole di Telegram è la sua capacità "all inclusive" (sembra la pubblicità della Wind). Eppure, se ci pensi bene, fare tutto all'interno di Telegram e con Telegram velocizza la routine e permette di risparmiare molto tempo. Imprenditori e freelance se ne stanno accorgendo e iniziano a muoversi verso lo strumento per eccellenza che semplifica davvero la vita lavorativa.

Oggi ho selezionato per te 3 risorse in grado aiutarti a conoscere meglio cosa sta accadendo a WhatsApp-Telegram e come interpretare la crescita di Telegram.

1️⃣ Fuga da WhatsApp: meglio Telegram o Signal? [ARTICOLO]

L'eterna lotta che avvince: Telegram o Signal? Io ho la mia idea: Telegram per il Business è uno strumento top. Nell'articolo ne parlo in compagnia di Rachele Zinzocchi.

👉 Leggi l'articolo


2️⃣ Marta Pellizzi: "passaggio da WhatsApp a Telegram una scelta di ribellione" [ARTICOLO]

La fuga c'è stata. L'ho interpretata come una scelta di ribellione. Non solo verso WhatsApp, ma verso le potenze che sfruttano come merce le persone. Quindi dai un'occhiata a cosa ho detto a riguardo.

👉 Leggi l'articolo


3️⃣ Come fare Personal Branding con Telegram (per freelance) [EVENTO]

📆 Il 14 aprile 2021 alle ore 15 terrò un webinar per FreelanceNetwork Italia. Ho lasciato i dettagli nella pagina sotto, clicca sul link.

👉 Partecipa all'evento


Tag: #Risorse #Telegram
📢 @martapellizzi
Novità per Telegram

Presto si potranno fare delle dirette live con i nuovi gruppi broadcast di Telegram. 😍

I gruppi broadcastavranno un numero illimitato di iscritti e avranno funzioni speciali.

Inoltra il post a un tuo contatto per far conoscere la novità (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #NovitàTelegram
📢 @martapellizzi