Marta Pellizzi 📢
3.21K subscribers
9 photos
1 file
195 links
Telegram Trainer e Digital Marketing Strategist per aziende e freelance.

Sul mio canale ricevi guide gratuite al funzionamento di Telegram. Per trovare nuovi clienti con Telegram leggi t.me/martapellizzi/903.

Informazioni e richieste: @pellizzimarta
Download Telegram
💙 #176 QUANDO PUBBLICARE AUDIO E VIDEO SU TELEGRAM (E QUANTI)

👉 Senza girarci troppo attorno: 1-2 audio o video al mese (di domenica) andranno bene.

🎙 L'audio è un formato meno invasivo rispetto al video, e per realizzarlo basta poco (tappa sul bottone col simbolo del microfono per avviare la registrazione). Sui video c'è un discorso ampio da fare con casi "speciali" ai quali dare attenzione. Scoprili di seguito.

🎥 Sei videomaker

Come primo caso voglio considerare quello in cui il proprietario del canale svolge una professione direttamente legata al formato. Logicamente un videomaker tenderà a pubblicare una quantità di video maggiore rispetto ad altri professionisti. Il motivo è semplice: gli conviene mostrare la qualità del lavoro oltre a creare contenuti di valore per il pubblico. Un po' come il conduttore radiofonico, in quel caso lui dovrebbe pubblicare più audio. Il fotografo una quantità maggiore di materiale fotografico. Il copywriter tanti testi e così via. Lo scopo in tal caso è farsi aiutare dal formato per valorizzare le capacità.

🖥 Pubblico portato per i video

Accade che i pubblici non siano tutti portati per "leggere dei testi". Se noti un apprezzamento crescente verso il formato video, prova a usarlo maggiormente. Basterà verificarlo con un sondaggio o dare un'occhiata alle statistiche. Ti consiglio di fare particolare attenzione al numero di inoltri ottenuti con i post. Se hai un basso numero di inoltri sui post testuali e un alto numero di condivisioni sui video, le conclusioni da trarre mi sembrano davvero chiare.
Inoltre, il formato video è adatto a quei pubblici che necessitano di un "contatto visivo" o di "dimostrazioni video". In linea di massima target inesperti o neofiti sono più desiderosi di vedere con i loro occhi eventuali procedure o informazioni.

📚 Pubblico non portato per i video

Lavoratori e imprenditori tendono a non guardare video molto lunghi, specie se i video non hanno sottotitoli. Manca il tempo e francamente non è possibile stare dieci o quindici minuti dietro a un solo video. Questo target preferisce formati più accessibili per la sua routine quotidiana. In tal caso è bene fare un sondaggio e sostituire i video con testi o audio. Ti ricordo che l'audio è indicato per il target con poco tempo: gli audio nativi si possono velocizzare in 2X.

🔵 Attenzione: per il video tondo c'è un'eccezione. Si usano solo "al bisogno" (occasioni importanti quali video, conferenze, lanci di prodotto o servizio, presentazione di libri).

💼 Vuoi far crescere il tuo Business con Telegram? Inizia dall'eBook Come raggiungere nuovi clienti con Telegram

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
💙 #177 CHE CALENDARIO EDITORIALE PER TELEGRAM ADOTTARE DA SETTEMBRE

Settembre è alle porte e si ripartirà dopo alcune settimane di vacanza. Cogli l'occasione per introdurre novità e lanciare prodotti sul tuo canale Telegram.

🏃‍♀️ Una "ripartenza" è il momento giusto per avere maggiore appeal sul pubblico di sempre. Hai la grande opportunità di rinvigorire il Brand e vendere prodotti/servizi.

Il mio consiglio è quello di modificare il calendario a partire dal mese successivo, così potrai:
1️⃣ Aumentare l'attenzione nei tuoi confronti
2️⃣ Vendere nuovi prodotti/servizi
3️⃣ Riproporne di "vecchi" a prezzo scontato
4️⃣ Fare qualche diretta sfruttando le nuove funzionalità di Telegram

Solo per settembre aumenta leggermente il numero di post da pubblicare. Potresti passare a 2-3 contenuti alla settimana.

Lancia una diretta se non l'hai mai fatto (o riproponine una).

💶 In chiusura dei post o alla fine della diretta potrai effettuare la call to action relativa all'acquisto. Uno sconto speciale solo per il mese di settembre sarebbe perfetto.

💼 Vuoi far crescere il tuo Business con Telegram? Inizia dall'eBook Come raggiungere nuovi clienti con Telegram

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
💙 #178 COME USARE LE NUOVE DIRETTE VIDEO TELEGRAM

Adesso Telegram le chiama dirette streaming, ma cosa sono e come sfruttarle per il tuo Business?

Lo staff di Durov aveva lanciato da un pezzo le chiamate, e le aveva estese a gruppi e canali. Le chiamate erano divenute per i canali vere e proprie dirette similare a quelle di alcuni famosi social, addirittura programmabili.

Di recente sono state aggiunte alcune funzioni plus incredibili come:
Video per admin e partecipanti
Condivisione di schermo
Scelta della cam da usare per l'inquadratura

👥 Tuti gli amministratori possono avviare una diretta, questa verrà notificata agli iscritti del canale (e se il canale è pubblico potranno unirsi anche i non iscritti). Non ci sono limiti di durata o nel numero di partecipanti.

Sfrutta i video streaming per mostrare quello che sai fare o creare sessioni di Q&A.

🔝 La mossa vincente è però la creazione di un appuntamento ricorrente per stabilire un rapporto con gli interlocutori. Programma una o due dirette mensili e annunciale ai fans con largo anticipo.

Parteciperò volentieri alle tue prossime dirette oppure Invitami come speaker, scrivimi a @pellizzimarta.

Buon lavoro!

💼 Vuoi far crescere il tuo Business con Telegram? Inizia dall'eBook Come raggiungere nuovi clienti con Telegram

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
💙 #179 COSA SONO E COME GESTIRE GLI INOLTRI DEI MESSAGGI TELEGRAM

Ogni messaggio che invii o ricevi via Telegram è inoltrabile ad altri (via Telegram). L'inoltro è infatti la funzione che permette a te di mostrare il contenuto a terzi così come l'hai ricevuto o creato, sia esso fatto di testo o con media.

In alcune chat - ad esempio nei canali - l'inoltro è rappresentato da una piccola freccia sulla destra del post (vedi questo messaggio); se viene premuta da te o dai fans sarà possibile inviare il messaggio.

Con l'ultimo aggiornamento Telegram è possibile sfruttare alcune opzioni come:
Mostra nome mittente
Nascondi nome mittente
Cambia destinatario

L'inoltro è una grande opportunità di visibilità per i post di un canale: promuovilo e sprona gli utenti a usarlo, basterà un messaggio informativo a chiusura del tuo post. Verifica se stai facendo un buon lavoro promozionale tenendo d'occhio il numero di inoltri dei tuoi post nelle statistiche del canale.

💼 Vuoi far crescere il tuo Business con Telegram? Inizia dall'eBook Come raggiungere nuovi clienti con Telegram

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
💙 #180 COME ORGANIZZARE LE CONVERSAZIONI TELEGRAM CON LE FUNZIONI CARTELLA E CHAT ARCHIVIATE

Avere centinaia di conversazioni Telegram è un problema!

🗂 L'ideale sarebbe poterle organizzare al meglio, magari secondo categorie e nascondere quelle vecchie in una cartella speciale invisibile.

👉🏻 Esistono 2 funzionalità parecchio interessanti per ordinare efficacemente le chat Telegram.

1️⃣ Chat archiviate

La funzionalità è stata lanciata molto tempo fa. Le chat archiviate non rimuovono o cancellano le conversazioni, neppure le disattivano. Lo scopo è di mettere in un luogo nascosto le conversazioni vecchie o poco attive.

Non c'è un limite di quantità. L'unica cosa che devi ricordare prima di trasferire una chat in Chat archiviate è di silenziarla. Se lasci attive le notifiche della chat quando arriveranno i messaggi salterà fuori la conversazione (e non sarà più nascosta 😃).

La Chat archiviata è sempre visibile in home di Telegram e disponibile in tutti i device. Da Android potrai nasconderla usando il Nascondi sopra la lista.

2️⃣ Cartelle

Se vuoi avere le conversazioni visibili e bene organizzate, crea delle cartelle, categorizzando le conversazioni secondo delle voci.

📂 Ogni cartella può contenere il numero di conversazioni che preferisci (ed è illimitata oltre che sincronizzata). Funziona da qualsiasi dispositivo.

Ogni cartella avrà un counter di messaggi propri, così non perderai i messaggi in entrata. Le cartelle si possono titolare in modo personalizzato e abbinarci un simpatico simbolo identificativo.

💼 Vuoi far crescere il tuo Business con Telegram? Inizia dall'eBook Come raggiungere nuovi clienti con Telegram

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
💙 #181 QUANDO USARE LE RISPOSTE MULTIPLE IN UN SONDAGGIO TELEGRAM

📊 Quando attivi la modalità quiz con Risposte multiple in un sondaggio darai la possibilità ai partecipanti di selezionare più risposte (o selezionarle tutte).

Le risposte multiple abbassano il livello dei feedback ottenuti poiché normalmente le persone tendono a selezionare il numero massimo di opzioni possibili. Se l'intenzione è quella di schiarirti le idee su un particolare aspetto, evita di dare questa possibilità.

Le risposte multiple vanno bene per le domande che non necessitano di "un vincitore". Andranno benissimo per quelle domande in cui chiedi quali argomenti vorrebbero leggere le persone sul tuo canale.

La procedura di attivazione della funzione è semplice:
1️⃣ Tramite il canale seleziona la voce Crea sondaggio
2️⃣ Nella schermata attiva il check Risposte multiple
3️⃣ Completa il sondaggio con domanda e risposte
4️⃣ Pubblica il sondaggio

‼️ I sondaggi pubblicati non potranno più essere modificati nelle impostazioni. Neppure domanda e risposte saranno modificabili.
Un sondaggio pubblicato potrà essere chiuso o eliminato.

🚫 Sondaggio chiuso
Solo gli admin del canale che ha condiviso il sondaggio possono chiuderlo.
Chiudere un sondaggio significa impedire ai nuovi arrivati di partecipare. Di solito si chiude un sondaggio se è prevista una durata. In via generale è sconsigliabile chiudere i sondaggi.
Per chiudere un sondaggio basta usare la voce di menu Termina sondaggio tappando una volta sul sondaggio.

🗑 Sondaggio eliminato
I sondaggi si possono eliminare in qualsiasi momento come ogni altro post.
Purtroppo se elimini un sondaggio lo farai per sempre e non sarà più possibile recuperare domande e risposte eliminate permanentemente.

✔️ Conferma del voto
La conferma del voto appare quando l'interessato ha selezionato una o più risposte. Nei sondaggi privi di risposta multipla non è richiesta la conferma di voto.

💼 Vuoi far crescere il tuo Business con Telegram? Inizia dall'eBook Come raggiungere nuovi clienti con Telegram

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
💙 #182 COME PROGRAMMARE GLI APPUNTAMENTI CON TELEGRAM

Hai mai pensato a Telegram come strumento salva-tempo per gestire gli appuntamenti con i clienti?

Utilizzare diversi strumenti per ricevere promemoria potrebbe essere dispersivo, mentre con Telegram risparmierai tempo e denaro facendo tutto in un'unica app.

Con Telegram si organizzano le comunicazioni per sé e altri creando:
Promemoria nei Messaggi salvati
Promemoria nelle chat altrui (inclusi gruppi)

Non ci sono limiti rispetto alla quantità di promemoria creabili.

I promemoria sono:
🔹 Testuali
🔹 Audio (o contenenti media)
🔹 Formattabili
🔹 Modificabili in qualsiasi momento
🔹 Inviabili a chiunque senza limiti (basta avere il numero o lo username dell'interlocutore)

Organizza l'agenda creando per ogni appuntamento un messaggio e salvalo nella chat con te stesso (i Messaggi salvati). Successivamente programmalo per il cliente. Avrete un doppio promemoria a prova di qualsiasi dimenticanza!

📮 Messaggi salvati
Se hai bisogno di più promemoria, programmane 2. Uno 48 ore prima dell'appuntamento, il successivo il giorno prima. Riceverai nei Messaggi salvati i 2 promemoria, notificati visivamente e sonoramente.

Per creare un appuntamento e salvare il messaggio basterà:
1️⃣ Scrivere il testo in chat Messaggi salvati
2️⃣ Usare il tasto invio per aprire il menu Imposta un promemoria
3️⃣ Selezionare data e orario preferiti e salvare
4️⃣ Per eventuali modifiche cliccare sul simbolo del calendario che compare in chat

💬 Altre chat
In precedenza hai creato un promemoria visibile solo a te, per creare promemoria con un cliente, apri la chat con l'interessato ed esegui il medesimo procedimento di sopra.

💼 Vuoi far crescere il tuo Business con Telegram? Inizia dall'eBook Come raggiungere nuovi clienti con Telegram

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
💙 #183 COME SCRIVERE LA DESCRIZIONE DI UN VIDEO PUBBLICATO IN UN CANALE TELEGRAM

Un video è importantissimo per attirare l'attenzione di qualcuno. Usandone su un canale si riesce ad avere maggiore interazione. Per ottenere il massimo è però bene crearne di dedicati al pubblico Telegram.

Un video caricato direttamente su Telegram è tondo, si dice native. Un video caricato (allegato) in Telegram è in formato quadrato (non stondato agli angoli).

📽 Il video nativo, come gli altri post, viene notificato agli iscritti del canale e non può avere descrizione. Telegram riproduce i video senza che vengano prima scaricati.

La descrizione dei video allegati (cioè resi dalla galleria del tuo dispositivo) deve essere attraente tanto quanto il video. La descrizione ha il compito di "convincere" chi è indeciso sul visionarlo.

Una buona descrizione deve:
Essere breve
Avere il titolo del video (funzionale a far comprendere di cosa si tratta, quali valori raccoglie il video e che tipo di risultato fa raggiungere)
Raccontare il contenuto con una lista
Invitare all'azione

La brevità è essenziale poiché le descrizioni dei video nativi di Telegram hanno un limite stringente.

Ti riepilogo quanto testo è possibile scrivere:
1024 caratteri per le descrizioni dei media (audio, audio nativi, video quadrati, immagini)
Nessun carattere per i video tondi
4096 caratteri per i testi normali (si possono includere link che se nascosti con link ipertestuale sembrerebbe non vengano conteggiati nel counter)

Il titolo deve essere presente, scritto in maiuscolo o in grassetto. Deve risaltare rispetto al resto del testo.

Il riassunto del video deve essere una specie di lista, magari numerata. Le liste attirano di più rispetto al muro di testo.

La call to action può variare. Studiane una efficace, leggermente diversa dal solito "Guarda il video". Invita all'azione facendo comprendere quale vantaggio otterrà l'interlocutore guardando il video. Ad esempio: Aumenta la notorietà del Personal Brand con un canale Telegram, guarda la lezione.

🕙 Piccola info tecnica: i video quadrati possono essere programmati direttamente con Telegram senza usare bot. In tal caso non si potranno usare reactions e bottoni con tastiera come nei post programmati da Channel Help.

💼 Vuoi far crescere il tuo Business con Telegram? Inizia dall'eBook Come raggiungere nuovi clienti con Telegram

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
💙 #184 COME USARE L'ANONIMATO SU UN GRUPPO TELEGRAM

La possibilità di pubblicare a nome del gruppo - e nascondere la tua identità - è una funzionalità introdotta a favore degli amministratori.

Con la funzione dell'anonimato potrai:
Nascondere che sei proprietario/admin del gruppo
Nascondere la tua presenza nel gruppo
Impedire a chiunque di vedere il tuo profilo all'interno del gruppo o contattarti
Pubblicare a nome del gruppo
Adottare la funzione anche per i gruppi privati

🔐 Nascondersi in un gruppo protegge la privacy, specie se sei un soggetto molto noto o in vista. In gruppi corposi è del tutto lecito proteggersi da eventuali "contatti in privato".

👉 Nascondere il tuo profilo e usare l'anonimato è sempre giusto?

Intanto ti preciso che dell'anonimato possono usufruirne solo gli amministratori. Gli iscritti no. Ci sono delle eccezioni in cui non è per nulla carino nascondere il profilo.

📚 Academy e classi
Se hai creato un gruppo "formativo" in cui l'admin è pure il formatore, è bene mostrarsi. Interagire in un'academy nascosti dal nome del gruppo è davvero brutto. Di solito, in ambito formativo, si crea un forte legame tra formatore e alunni ed è bene non spezzarlo.

🗂 Gruppi di lavoro
Se stai gestendo un progetto lavorativo è giusto mostrarsi con il proprio profilo. In linea di massima questi sono gruppi riservati con accessi consentiti agli "addetti ai lavori", quindi non serve usare l'anonimato tra colleghi.

📩 Team con il cliente
Se hai creato un gruppo col cliente e il suo staff, perché dovresti nasconderti? Lascia pure inattiva la funzionalità dell'anonimato. In un gruppo del genere, come per il caso precedente, gli accessi sono riservati ai solo invitati.

✏️ Tuttavia, nonostante io abbia considerato alcune eccezioni, potrebbero esserci altri casi da valutare attentamente. Se hai dei dubbi sulla modalità adottare per il tuo gruppo, scrivimi e ne parleremo in una consulenza dedicata.

💼 Vuoi far crescere il tuo Business con Telegram? Inizia dall'eBook Come raggiungere nuovi clienti con Telegram

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
💙 #185 QUANTI VIDEO PUBBLICARE SU UN CANALE TELEGRAM

👉 Senza girarci troppo attorno: 2-3 video al mese andranno bene. Esistono dei casi "speciali" in cui è necessario variare la frequenza.

🎥 Sei videomaker

Come primo caso voglio considerare quello in cui il proprietario del canale svolge una professione direttamente legata al formato. Logicamente un videomaker tenderà a pubblicare una quantità di video maggiore rispetto ad altri professionisti. Il motivo è semplice: gli conviene mostrare la qualità del lavoro oltre a creare contenuti di valore per il pubblico. Lo scopo è farsi aiutare dal formato a mostrare le tue capacità.

🖥 Pubblico portato per i video

Accade che i pubblici non siano tutti propensi a "leggere dei testi". Se noti un apprezzamento crescente verso il formato video, prova a usarlo maggiormente. Basterà verificarlo tramite un sondaggio o dare un'occhiata alle statistiche (particolare attenzione al numero di inoltri ottenuti sui post).

📚 Pubblico non portato per i video

Lavoratori e imprenditori tendono a non guardare video molto lunghi, specie se i video non hanno sottotitoli. Manca il tempo e francamente non è possibile stare dieci o quindici minuti dietro a un solo video. Questo target preferisce formati congeniali alla loro routine quotidiana.

🔵 Per il formato tondo dei video c'è un'eccezione: si usano nei casi estremi "al bisogno" (annunciare una novità, raccontare un'anticipazione, eseguire una breve presentazione di servizio o prodotto).

💼 Vuoi far crescere il tuo Business con Telegram? Inizia dall'eBook Come raggiungere nuovi clienti con Telegram

Lascia una reaction al post (premi sulle icone sotto) ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
📢 GUIDE ALL'USO STRATEGICO DI TELEGRAM SUL CANALE MARTA PELLIZZI (@martapellizzi)

👉 Iscriviti

Telegram ha raggiunto il miliardo di utenti attivi nel mondo ed è l'app a più rapida crescita, scopri come ottenere il massimo da utente privato o in ambito lavorativo.

Nel canale di Marta Pellizzi troverai ogni mese:
Guide sull'utilizzo di Telegram
Novità in arrivo dal mondo Telegram
Informazioni precise, verificate e aggiornate

Potrai consultare tutte le guide pubblicate in passato premendo l'hashtag #GuideTelegram una volta iscritto.

Il progetto divulgativo riguardante Telegram è nato nel 2017, ha visto la pubblicazione di oltre 180 guide sul canale, 2 libri, decine di articoli e interviste curati proprio da Marta. Migliaia di privati e centinaia di imprese hanno iniziato a sfruttare Telegram grazie a un continuo training supportato da Marta.

➡️ Se hai un gruppo o un canale, inoltra il messaggio - premendo la freccia a fianco - così farai crescere la community @martapellizzi, e porterai nuove persone a raggiungere un livello d'uso di Telegram maggiormente consapevole e sano.

👉 Iscriviti e inoltra il messaggio
💙 #186 COME AGGIUNGERE LE REAZIONI AI POST TELEGRAM

Le reazioni sono numeri o simboli tappabili al di sotto di un post su un canale Telegram.Le reaction solitamente rappresentano delle emozioni, il concetto è molto similare al classico like che troveresti sui social.

Tali reazioni erano aggiungibili fino a pochi giorni fa usando un bot, dovevi sfruttare la funzione tramite uno strumento terzo (come Channel Help). La grande novità per gli amministratori dei canali (e dei gruppi) è la seguente: puoi permettere a tutti di lasciare una reazione fruendo della funzionalità nativa introdotta dallo staff Telegram.

Se sei amministratore di un canale e hai il permesso di eseguire modifiche, vai nel pannello delle impostazioni e attiva Reazioni. Potrai decidere quali delle 11 reazioni usare. Ti consiglio di attivarne al massimo 4. Diversamente, se ne aggiungessi troppe, verrebbero utilizzate tutte creando una gran confusione e caos di numeri sotto ai tuoi messaggi. Telegram ordinerà da sinistra verso destra le reazioni: le più votate a sinistra, a seguire le altre.

Le reazioni saranno visibili in fondo a ogni post. Sono retroattive, quindi si potranno lasciare sui post presenti nel canale anche se molto vecchi. I tuoi sostenitori potranno lasciare la reaction desiderata da mobile o desktop. Per la versione mobile è semplice: doppio tap e viene lasciato il like, se si tiene premuto è possibile eseguire diverse selezioni. Da desktop basta sostare sul messaggio desiderato finché non si vedrà comparire il simbolo del like, una volta selezionato verrà aggiunto.

💼 Vuoi far crescere il tuo Business con Telegram? Inizia dall'eBook Come raggiungere nuovi clienti con Telegram

Lascia una reaction al post: doppio tap per il 👍 o tieni premuto per altre reazioni ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
💙 #187 TRADUCI IN CHAT I MESSAGGI CHE RICEVI VIA TELEGRAM

Ti inviano messaggi in una lingua diversa dalla tua? Nessun problema, per traslare il testo non devi più fare strani giri e basta usare una nuova funzione Telegram.

Ricevi messaggi facili da tradurre direttamente in chat utilizzando la possibilità fornita dall'app: vai nelle impostazioni e nella sezione Lingua seleziona la preferita. Ogniqualvolta un testo sarà diverso dall'italiano, o dalla lingua selezionato, nel menu troverai Traduci (un tap sul messaggio da tradurre per aprirlo).

💼 Vuoi far crescere il tuo Business con Telegram? Inizia con l'eBook Come raggiungere nuovi clienti con Telegram

Lascia una reaction al post: doppio tap per il 👍 o tieni premuto per altre reazioni ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
💙 #188 COME SFRUTTARE I QR CODE PER FARTI TROVARE SU TELEGRAM

Tutti gli iscritti a Telegram possono visualizzare e condividere i QR Code di profili, gruppi e canali. Ciò facilita la promozione di una community, facendola crescere semplicemente divulgando tramite gli strumenti interessati la card col tuo QR Code.

L'utente per poter leggere la card dovrà avere un lettore QR, ve ne sono tanti gratuiti sugli store. Il QR Code potrà essere condiviso in formato digitale o cartaceo (potrai applicarlo pure sui bigliettini da visita). Per prendere il tuo QR Code o quello di un altro vai nelle info di profilo, gruppo o canale e cerca il simbolo del QR o la scritta Condividi.

Ad esempio ti lascio il QR Code del mio canale.

💼 Vuoi far crescere il tuo Business con Telegram? Inizia con l'eBook Come raggiungere nuovi clienti con Telegram

Lascia una reaction al post: doppio tap per il 👍 o tieni premuto per altre reazioni ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
💙 #189 COME DIMINUIRE LE COMUNICAZIONI VIA WHATSAPP TRASFERENDOLE IN TELEGRAM

Gli utilizzatori di WhatsApp spesso sentono di essere limitati o come chiusi in una bolla di chat superficiali, necessitando per ciò di trasferire sé e le proprie conversazioni su Telegram, non solo "tecnicamente" ma pure strategicamente e lavorativamente.

La parte tecnica è facile: i contatti della rubrica li hai come contatti Telegram una volta iscritto (devi tenere attiva la sincronizzazione) e le conversazioni da WhatsApp a Telegram possono essere trasferite con l'innovativa opzione dedicata.

Come convincere clienti e colleghi a non tartassarti più su WhatsApp rendendoti libero di rimuoverlo una volta per tutte?

Puoi adottare una semplicissima tecnica persuasiva: parlare man mano a ognuno di loro dei vantaggi di Telegram. Del resto ti verrà semplice se sei un assiduo frequentatore di Telegram. Individua 5 motivi da illustrare all'interlocutore senza dimenticare un aspetto importante: le funzionalità menzionate devono aver rappresentato per te un grosso vantaggio, cioè "una marcia in più" che su WhatsApp non avevi.

Se non sei ancora un utilizzatore assiduo di Telegram ti invito a pazientare. Non puoi parlare di ciò che non conosci abbastanza o usi poco, sarebbe scarsamente produttivo. Se comunque vuoi farlo passa pure a un piccolo periodo di studio: su questo canale trovi davvero tantissime guide che potrebero esserti di aiuto.

Attenzione: non ti sto chiedendo di fare il consulente di Telegram, ma di esserne il portavoce di valori buoni e funzionalità utili. Purtroppo Telegram gode al suo esterno di cattiva reputazione derivante dal fatto che i media ne hanno sempre parlato in chiave negativa, mentre di cose buone ce ne sarebbero tante da dire e tu potresti farlo alla grande.

📝 Crea una lista di 5 funzioni utili a te care e inviamela, esercitati con me nell'avventura prima di chiudere definitivamente WhatsApp. 😊

💼 Vuoi far crescere il tuo Business con Telegram? Inizia con l'eBook Come raggiungere nuovi clienti con Telegram

Lascia una reaction al post: doppio tap per il 👍 o tieni premuto per altre reazioni ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
💙 #190 QUANTO COSTA GESTIRE UN CANALE TELEGRAM

La gestione di un canale ti impegna su diversi fronti, non è per nulla facile creare un canale e portare avanti un progetto. Tuttavia spero tu abbia valutato con attenzione il lavoro da farsi con questo strumento già prima di inserirlo nella strategia personale o aziendale (hai creato il piano editoriale?).

Se adesso non sai in che direzione andare e ti trovi perso, sei ancora in tempo per arginare il problema.

Hai due possibilità:
1️⃣ Continui ad autogestirlo (scelta comunque consigliata)
2️⃣ Ne affidi la gestione a un esperto

Nella tua attività lavorativa arriva il momento delle cose che non funzionano o arriva il momento che ti manca il tempo per fare tutto. Purtroppo dovrai fare delle scelte, specie organizzative. Vediamo cosa fare.

🙋‍♂️ Autogestire un canale
- L'impegno di tempo è tanto, per un canale di freelance ben gestito servono almeno 3 ore alla settimana (se ci mettiamo anche la creazione e cura di media, dunque non solo post scritti). Avevi immaginato ci volesse questo tempo? Cerca di ritagliarti le ore necessarie calendarizzando la creazione e programmazione dei contenuti secondo un piano editoriale efficace.
- L'impegno economico è contenuto per i freelance che fanno da sé pure la parte media (altrimenti devi considerare il costo di un grafico, un videomaker o assistente virtuale).
Riepilogando:
🕙 3 ore alla settimana
💶 Variabile da 0 a 300 euro alla settimana
Ti consiglio il mio eBook per migliorare il piano editoriale e la programmazione dei contenuti

💼 Demandare la gestione del canale
- Se scegli un professionista o un team di persone dovrai comunque mantenere attivo un rapporto con essi, non sarai in ogni caso esentato dalla gestione dei contenuti. In attività del genere è sempre richiesta una base di contenuto e competenza del proprietario del canale, dovrai quindi dedicare almeno un'oretta alla settimana alla preparazione dei tuoi materiali (rimane ovvia la tua presenza negli eventuali video o podcast). Il professionista o lo staff si occuperà di rendere accattivanti i contenuti, pubblicarli e tenere d'occhio l'avanzamento del canale secondo gli obiettivi prefissati.
- L'impegno economico è corposo, perché un esperto di Telegram dedicato all'attività può avere una tariffa oraria parecchio importante. Il vantaggio sta nel fatto che avrai un lavoro eccellente e un consulente al tuo fianco che conosce alla perfezione lo strumento (non rischi di commettere errori). Tale figura è di solito consigliabile per imprenditori con un certo volume d'affari o imprese.
Riepilogando:
🕙 1 ora alla settimana
💶 Variabile da 300 a 700 euro alla settimana

💼 Vuoi far crescere il tuo Business con Telegram? Inizia con l'eBook Come raggiungere nuovi clienti con Telegram

Lascia una reaction al post: doppio tap per il 👍 o tieni premuto per altre reazioni ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
💙 #191 COME USARE I LINK PERSONALIZZATI IN GRUPPI E CANALI TELEGRAM

I link personalizzati sono una forma di link d'invito utilizzabile dagli amministratori e proprietari di gruppi e canale. Sebbene tali link valgano per tutte le community, pubbliche e private, li vedo adatti in progetti che abbiano bisogno di un accesso controllato degli iscritti (lo stile academy, per intenderci).

Vediamone le caratteristiche:
Numero illimitato di link creabili
Usabili in gruppi e canali
Solo per proprietari e amministratori che ne hanno il permesso
Hanno opzioni uguali per gruppi e canali
Titolabili (ma il nome lo vedranno solo i proprietari e gli admin, il ricevente vedrà un link alfanumerico)
Possono essere anche QR Code
Si può impostare un limite di data e orario di utilizzo (o usare le proposte di default offerte da Telegram)
Si può impostare un limite di usi personalizzato o suggerito di default da Telegram
Si può attivare l'approvazione di accesso

Se intendi sfruttare questa opportunità vai dal tuo smartphone nella sezione Link d'invito (per i gruppi) o Tipo di canale (per i canali) e utilizza il Crea link personalizzato. Come prima prova fanne uno da inviare ad altri membri del tuo team, ne testerete insieme le potenzialità. Una volta fatta pratica coi link, usali nella tua scuola o academy Telegram (community riservate). Ricorda: se qualcosa dovesse andare storto, come admin, hai il Revoca link, impedendo con immediatezza accessi indesiderati.

💼 Vuoi far crescere il tuo Business con Telegram? Inizia con l'eBook Come raggiungere nuovi clienti con Telegram

Lascia una reaction al post: doppio tap per il 👍 o tieni premuto per altre reazioni ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
💙 #192 COME EVITARE I COMMENTI NEI CANALI TELEGRAM

In tutti i canali - privati e pubblici di Telegram - è possibile far lasciare agli iscritti o a chi visita il canale, un commento. Gli amministratori possono dunque far commentare i singoli post attivando la funzione nelle impostazioni del proprio canale.

Agli inizi, un po' per gioco, tutti hanno aggiunto i commenti. Col passare del tempo però ci si è resi conto che i commenti, almeno con la struttura attuale, non potevano di certo rappresentare un'opportunità similare a quella rappresentata dai commenti sui social. Difatti la struttura non è un feed ben organizzato e granulare, ma è semplicemente un gruppo collegato al canale con raccolti i commenti in ordine cronologico e le loro risposte.

Seppur quando si commenta su un canale vi è la scelta fra Profilo personale o o Gruppo/Canale, ritengo ci siano ancora dei limiti di privacy per gli utenti che partecipano alle discussioni. Una discussione tramite un canale è indirettamente una sorta di gruppo. Un canale che si trasforma in un gruppo perde della sua essenzialità e caratteristica primaria: concetto unidirezionale (sta qui la forza dei canali Telegram).

In ambito Business - e se hai un canale aziendale - ti sconsiglio di attivare le discussioni. Se il pubblico vorrà interagire con te potrai farti contattare in privato. Nei canali Telegram mai lasciare la possibilità agli utenti di parlare tra di loro, considera poi il pericolo di avere nel pubblico la concorrenza (in un niente quindi chiunque potrebbe mettersi a parlare coi tuoi clienti, non sarebbe per nulla il massimo).

La scelta migliore per imprenditori e azienda è di non usare la funzione.

💼 Vuoi far crescere il tuo Business con Telegram? Inizia con l'eBook Come raggiungere nuovi clienti con Telegram

Lascia una reaction al post: doppio tap per il 👍 o tieni premuto per altre reazioni ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
💙 #193 GRUPPO O CANALE PER FARE BUSINESS TRAMITE TELEGRAM?

Da tempo aspettavamo Telegram Premium, e dalle ultime notizie giunte sembra vicino il suo arrivo: si avranno funzionalità in più pagando. Mi pare finalmente che Telegram inizi a fare Business sul serio, è una buona notizia per il suo mantenimento e longevità.

Detto ciò, passiamo all'argomento della guida di oggi.

L'esigenza di un professionista o imprenditore è di attivare una strategia snella e funzionale via Telegram, per promuovere sé e i proprio servizi o prodotti. La tattica migliore è quella di usare un canale pubblico, da tempo ne studio le caratteristiche e lo trovo calzante come strumento di Business o marketing.

I gruppi sono difficili da gestire, si prestano per progetti di cooperazione e collaborazione, di academy o formazione condivisa. I canale sono unidirezionali ed estremamente idonei, te ne vorrei elencare le funzionalità per mostrartene le potenzialità.

I canali sono migliori dei gruppi perché:
Si gestiscono in meno tempo e con più facilità
Tutelano maggiormente la tua privacy e quella dei tuoi clienti
Hanno un funzionamento unico nel suo genere: "parli tu e gli altri ti ascoltano"
Contengono pochi sistemi di interazione (ma efficaci - come le reactions)
Sono lo strumento adatto anche in ambito istituzionale o politico

💼 Vuoi far crescere il tuo Business con Telegram? Inizia con l'eBook Come raggiungere nuovi clienti con Telegram

Lascia una reaction al post: doppio tap per il 👍 o tieni premuto per altre reazioni ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi
💙 #194 GUIDA ALLA SCRITTURA DEGLI USERNAME TELEGRAM

Lo
username - cioè il nome utente - è l'indirizzo che permette a una persona o community di essere trovata in Telegram. L'elemento è a carattere univoco e compone il link personalizzato che potrai distribuire al di fuori della piattaforma, per facilitare gli altri nel contattarti o iscriversi alla tua community, gruppo pubblico o canale pubblico che sia. Al massimo potrai creare dieci username, quindi non potrai superare il numero totale fra gruppi e canali pubblici.

Vi è certamente un modo corretto di formare lo username, esso deve risultare chiaro, immediato e comprensibile. Deve poi includere:
Il tuo cognome e nome (nel formato cognomenome se si tratta di quello personale - ad esempio: @pellizzimarta)
Il nome dell'azienda (se si tratta di quello del canale pubblico aziendale)
Il tuo nome e cognome (se si tratta del tuo canale da freelance, nel formato nomecognome - ad esempio: @martapellizzi)

Per creare uno username non c'è bisogno di:
Aggiungere la chiocciolina (viene aggiunta automaticamente - ma ricorda di inserirla se invece devi menzionare la persona o community in chat o su un gruppo/canale)
Includere simboli e numeri non necessari
Aggiungere punteggiatura

Gli username aiutano nell'essere trovato tramite la ricerca globale di Telegram, potrebbero garantirti un buon numero di accessi alla community se ne studi di ben fatti e rappresentativi.

Se hai dei dubbi su come hai scritto i tuoi username, contattami. Sarò felice di aiutarti.

💼 Vuoi far crescere il tuo Business con Telegram? Inizia con l'eBook Come raggiungere nuovi clienti con Telegram

Lascia una reaction al post: doppio tap per il 👍 o tieni premuto per altre reazioni ⬇️ oppure inoltralo (usa la freccia a fianco) ➡️

Tag: #GuideTelegram
📢 @martapellizzi